Felipe Melo scaricato anche dal Palmeiras: "Vada via"

Solo nel gennaio scorso Felipe Melo ha salutato a malincuore l'Italia per fare ritorno in Brasile, eppure la sua avventura sembra già arrivata al capolinea. Con il Palmeiras ha firmato un contratto di 3 anni, ma non è riuscito ad ambientarsi come si sarebbe potuto immaginare. Tornando in patria si aspettava di tornare ad essere un titolare inamovibile ed invece le cose sono andate molto diversamente, anche a causa delle sue intemperanze in Coppa Libertadores nel match contro gli uruguaiani del Peñarol giocato nell'aprile scorso.

A metterlo alla porta pubblicamente è stato il tecnico Cuca, che ha confessato di averlo invitato a lasciare la squadra: "Felipe è chiaramente sconvolto dal fatto che non sta giocando. Abbiamo avuto una conversazione franca e diretta, ho preso in considerazione i problemi che potrebbero sorgere in futuro e gli ho detto che è libero di continuare la sua carriera da qualche altra parte".

Secondo i media brasiliani gli agenti di Melo starebbero trattando il suo ritorno al Galatasaray, club con il quale ha già giocato per 4 anni tra il 2011 ed il 2015.

  • shares
  • Mail