Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di lunedì 4 settembre 2017

I quotidiani sportivi di oggi

La Gazzetta dello Sport di oggi, lunedì 4 settembre 2017, apre con “Su la testa”, titolo dedicato sia alla nazionale di calcio di Giampiero Ventura, sconfitta malamente in Spagna, sia alla Ferrari di Formula 1, che ha visto le Mercedes dominare il GP di Monza. In taglio basso, i risultati della Serie B, con Perugia e Parma che vanno avanti a punteggio pieno, Zeman ne prende quattro. Negli approfondimenti: i nazionali del Milan scatenati; Gagliardini “diesel” lavora per essere al top sul lungo periodo; Dybala cambia agente e torna dal fratello.

Il Corriere dello Sport apre con “L’acuto di Milano”: Milan e Inter sono le uniche squadre europee che fin qui hanno sempre vinto le partite ufficiali da inizio stagione ad oggi. In falsa apertura, la Bosnia di Dzeko e Pjanic spaventa l’Italia in chiave spareggi Mondiali; il Belgio è già qualificato a Russia 2018, la Francia non riesce a battere il Lussemburgo in casa. E ancora, le elezioni dell’Eca: Andrea Agnelli, presidente della Juventus, candidato numero uno alla successione di Rummenigge. In taglio basso, ancora mercato: il Napoli sogna in prospettiva i colpi Berardi e Chiesa.

Tuttosport apre con la Juventus a caccia di svincolati: “Iniesta, vuoi fare il Pirlo?”, i bianconeri sul campione spagnolo, Emre Can e l’altro tedesco Goretzka. In falsa apertura: “Toro mai così ricco”, il valore del club alle stelle dopo tanto tempo. In taglio basso, la promessa di Buffon all’Italia: “Cambieremo pelle”. E ancora, la storia di Isco: dai margini del Real a protagonista assoluto grazie… a Bale.

  • shares
  • Mail