Milan-Udinese 2-1: la telecronaca di Pellegatti e Crudeli (Video gol) | 17 settembre 2017

Il Milan è tornato al successo davanti al pubblico di San Siro imponendosi 2-1 sull'Udinese. La squadra di Montella ha potuto così archiviare la cocente sconfitta subita in casa della Lazio domenica scorsa, che aveva messo in mostra i limiti di una squadra troppo rinnovata per poter contare su solide certezze tattiche. Anche oggi il Milan ha vissuto le proprie difficoltà, ma è comunque riuscito a centrare l'obiettivo più importante: portare a casa i 3 punti. In grande spolvero il neo acquisto Kalinic che ha segnato due gol, oltre a colpire un palo e a vedersi annullare un'altra rete dal VAR per una millimetrica posizione di fuorigioco. Il Milan di Montella, almeno per il momento, è tornato a percorrere la strada giusta.

Queste le parole di Vincenzo Montella al termine della partita: "Mi è piaciuta molto la mentalità, ci sono delle piccole cose da migliorare, ma la squadra è sempre stata in partita. Vittoria sofferta ma meritata, mi è piaciuta la reazione dopo la rete subita anche se dopo il gol annullato all'Udinese abbiamo perduto un po' di concentrazione per qualche minuto. È comunque una partita in cui abbiamo fatto un grosso passi in avanti sul piano dell’attenzione e del sacrificio poiché abbiamo anche sofferto così come ci insegna il calcio italiano. Questa è una partita dove abbiamo portato a casa punti e esperienza. I ragazzi ci tenevano a dedicare questa vittoria ad Andrea Conti, la cosa più bella sono stati i minuti successivi al gol subito perché la squadra con forza è voluta andare in vantaggio. A parte con la Lazio, le partite sono state ad un unico binario, un po' per merito nostro un po' per demerito degli altri e quindi non eravamo pronti a questo tipo di partite, per cui ben venga se si vince con sofferenza. Dopo oggi saremo una squadra migliore".

Milan-Udinese 2-1: le foto

  • shares
  • Mail