Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di martedì 19 settembre 2017

I quotidiani sportivi di oggi

La Gazzetta dello Sport di oggi, martedì 19 settembre 2017, apre con “Inter&Milan, l’occasione viene di notte”: sette vittorie in otto partite, le milanesi non partivano così bene da 15 anni, stasera i nerazzurri impegnati nell’anticipo contro il Bologna in trasferta, domani i rossoneri contro la Spal. Di spalla: “Dybala re d’Europa”, nessuno segna quanto l’argentino nei 5 campionati top. E ancora: la “next gen” che avanza: Pellegri, Barella e Chiesa già protagonisti in Serie A.

“Dybala meglio di Platini” è il titolo d’apertura del Corriere dello Sport: l’argentino entra di diritto nell’Olimpo dei grandi calciatori della storia bianconera. Di spalla: Spalletti che cerca la vittoria numero 200 questa sera a Bologna e il Napoli che domani affronterà la Lazio allo stadio Olimpico di Roma, attesi nella capitale 10.000 tifosi partenopei. In taglio basso, lo studio del ‘Corsport’ sugli arbitri trasformati in “robot” dall’avvento della tecnologia. E ancora, l’anticipo di Serie B di ieri sera: l’Avellino di Novellino e il Venezia di Inzaghi pareggiano 1-1.

Tuttosport apre con un focus sulla Juventus e l’esempio Matuidi: il francese preso a modello da Allegri per incitare gli altri calciatori della rosa bianconera. Una voce di mercato sulla Signora: per il dopo Buffon si pensa ad Oblak dell’Atletico Madrid. In falsa apertura: spazio al Torino e alle difficoltà con VAR e contropiedi. In taglio basso, le altre notizie importanti del giorno: l’Inter di Spalletti che questa sera fa visita al Bologna di Palacio; Suso vicino al rinnovo col Milan; infine l’estero con i litigi Cavani-Neymar e il derby Tedesco-Ancelotti in Germania.

  • shares
  • Mail