Benevento: capitan Lucioni positivo all'antidoping

Una bruttissima notizia ha scosso questa sera l'ambiente del Benevento: il capitano Fabio Lucioni è risultato positivo all'antidoping nel controllo effettuato al termine del match casalingo contro il Torino dello scorso 10 settembre. Il capitano dei giallorossi è risultato positivo ad un anabolizzante e per questo motivo è stato immediatamente sospeso: "La Prima Sezione del Tna, in accoglimento dell'istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping ha provveduto a sospendere in via cautelare l'atleta Fabio Lucioni (tesserato Figc) riscontrato positivo alla sostanza Clostebol Metabolita a seguito di un controllo disposto da Nado Italia al termine della competizione 'Campionato di calcio Serie A: Benevento - Torino' svoltasi a Benevento in data 10 settembre 2017".

Per una violazione di questo tipo, Lucioni rischia una squalifica da 1 a 4 anni. Il giocatore ha immediatamente rotto il silenzio sostenendo di non aver mai assunto nessun medicinale o altro prodotto di sua iniziativa e di essersi sempre attenuto alle prescrizioni del responsabile medico del club: "Nell'attesa che vengano compiuti tutti gli accertamenti del caso mi limito a dire di aver esclusivamente seguito le prescrizioni del medico sociale del Benevento e di aver esclusivamente assunto, in totale buona fede, farmaci terapeutici da lui indicati".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail