Premier League, Nona Giornata: Xabi Alonso gela Stanford Bridge, Liverpool in fuga


Dopo quasi quattro anni e ottantasei partite consecutive, si interrompe l'imbattibilità casalinga in Premier League del Chelsea. I Blues devono infatti arrendersi, nello scontro diretto, al Liverpool, che vola da solo al comando della classifica, confermandosi una seria candidata per la conquista del titolo. La rete decisiva ad opera dello spagnolo Xabi Alonso, a lungo seguito dalla Juventus durante il mercato estivo. Mezzo passo falso anche per il Manchester United, che non va oltre l'1-1 casalingo contro l'Everton.

L'Arsenal rimane invece in scia delle prime, andando a vincere sul terreno di un West Ham. La squadra di Zola, alla terza sconfitta consecutiva, deve fare fronte anche a gravi problemi societari. Bene il Manchester City, trascinato da un grande Robinho, autore di una tripletta. Continua a stupire la matricola Hull, travolgente sul terreno del West Bromwich e ora al secondo posto in classifica a pari merito con gli uomini di Scolari. Arriva finalmente la prima vittoria in campionato per il Tottenham nella sfida di White Hart Lane contro il Bolton. Largo successo esterno per l'Aston Villa a Wigan.

Risultati

Everton - Manchester United 1-1
Sunderland - Newcastle 2-1
West Bromwich - Hull 0-3
Blackburn - Middlesbrough 1-1
Chelsea - Liverpool 0-1
Manchester City - Stoke City 3-0
Tottenham - Bolton 2-0
Wigan - Aston Villa 0-4
West Ham - Arsenal 0-2
Portsmouth - Fulham 1-1

Classifica

Liverpool 23
Chelsea 20
Hull 20
Arsenal 19
Aston Villa 17
Manchester United 15
Portsmouth 14
Manchester City 13
Sunderland 12
West Ham 12
Blackburn 12
Middlesbrough 10
West Bromwich 10
Everton 9
Wigan 8
Fulham 8
Bolton 8
Stoke City 7
Newcastle 6
Tottenham 5

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: