Champions, Werner costretto ad uscire perché assordato dai tifosi del Besiktas (video)

Spesso alcuni grandi campioni hanno sostenuto di non patire le pressioni di un pubblico sportivamente ostile. Non è il caso di Timo Werner, centravanti molto prolifico del Lipsia e della nazionale tedesca, che ieri è sceso in campo da titolare per la sfida tra la sua squadra ed il Besiktas. Il pubblico della Vodafone Arena di Istanbul è da sempre tra i più rumorosi, ma mai nessuno prima di ieri era stato costretto ad abbandonare il campo perché assordato dall'eccessivo frastuono.

Timo Werner ha invece resistito per soli 32 minuti, lasciando spazio a Klostermann dopo aver chiesto il cambio al proprio allenatore. L'attaccante ha infatti giudicato troppo rumorosi i fischi del pubblico di casa, al punto da accusare vertigini e uno stato di confusione come lui stesso ha ammesso nel post partita: "Ho provato a farmi dare dei tappi dalla panchina, ma la situazione non è cambiata. Non riuscivo a concentrarmi, non mi sentivo bene. Non avevo mai visto un'atmosfera del genere".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail