Fiorentina, Pioli in vista del Chievo: "Non badiamo alla classifica"

Tra le squadre che stanno ancora vivendo una fase di assestamento c'è anche la Fiorentina. In estate il club viola ha cambiato tantissimo; sono partiti giocatori importanti ed è anche arrivato un nuovo allenatore. Dopo le prime due partite perse giocando piuttosto male contro Inter e Sampdoria, la Fiorentina sembra aver ingranato la marcia giusta ottenendo 2 vittorie, un pareggio e una sconfitta, quest'ultima in casa della Juventus.

Domenica scorsa tutta la Fiorentina si è molto arrabbiata per il mancato intervento del VAR che avrebbe potuto regalargli due calci di rigore. Stefano Pioli, nel corso della conferenza stampa, ha assicurato che lui e la squadra hanno smaltito il nervosismo post Atalanta: "Da lunedì mattina abbiamo pensato solo al Chievo mettendoci alle spalle quanto accaduto domenica scorsa. Ci siamo impegnati per migliorare gli errori. Abbiamo svolto un'ottima settimana. Ho visto concentrazione e attenzione, la settimana è andata come volevamo".

Due punti in più contro l'Atalanta avrebbero fatto comodo per la classifica, ma a tal proposito Pioli è parso tranquillo: "Non è il momento adatto per guardarla. Si può fare solo un bilancio parziale. Abbiamo avuto una preparazione difficile, perdendo le prime due partite. Poi dopo la sosta la squadra ha fatto bene per quattro partite perdendo solo con la Juventus campione d'Italia. La partita di domani chiude un blocco. Potrebbe fare la differenza per il nostro percorso e la nostra classifica".

Il tecnico, di sicuro, non sta sottovalutando il Chievo Verona, una squadra che anche lui ha allenato in carriera e della quale conosce le migliori qualità: "Incontriamo una squadra molto matura ed esperta. Sono bravi a trovare sempre i giusti stimoli, sono una società da ammirare. E' una squadra che cambia sempre molto poco con meccanismi sincronizzati. Ci vorranno attenzione e velocità, dovremo sfruttare le nostre diverse soluzioni offensive. Maran? E' un ottimo allenatore e una bella persona. Sta ottenendo ottimi risultati. Il Chievo sta mantenendo la categoria da anni e anche lui sta portando avanti un grande lavoro anno dopo anno".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail