PSG, Cavani assicura: "Con Neymar è tutto sistemato"

Edinson Cavani assicura: tutto risolto con Neymar. I rapporti tra i due si erano incrinati lo scorso 17 settembre, durante la partita contro il Lione vinta per 2-0. Cavani e Neymar iniziarono a discutere in campo per decidere chi dovesse calciare una punizione e la spuntò il brasiliano, difeso dal connazionale e amico Dani Alves. Poco dopo al PSG venne concesso anche un rigore e Cavani prese il pallone per batterlo, mandando via il compagno di squadra e di reparto. Un rigore che poi l'ex centravanti del Napoli ha anche sbagliato.

Al termine della partita Cavani rientrò per primo nello spogliatoio dove affrontò Neymar, venendo quasi alle mani. La rissa venne infatti scongiurata dall'intervento di Thiago Silva e Marquinhos che si frapposero tra i due. Adesso, a distanza di due settimane da questo incidente di spogliatoio Cavani ha rassicurato tutti confermando gli attriti che c'erano stati, sostenendo però di aver appianato le divergenze: "Sono cose che succedono, ma adesso è tutto ok. Queste cose si ingigantiscono da sole, ma si sistemano subito all'interno dello spogliatoio. A volte le situazioni si esasperano, ma c'è sempre una soluzione. Tutto è tranquillo".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail