Calciomercato Juventus: Iaquinta vicino a sistemarsi all’Al-Alhi

Vincenzo Iaquinta ha i giorni contati in quel di Torino. Sia che la Juventus e l’attaccante calabrese (ormai da tempo fuori squadra) trovino un accordo circa la rescissione anticipata, sia che vada in prestito semestrale, l’avventura in bianconero può ritenersi terminata ufficialmente. Trapelano infatti notizie pressoché certe circa l’accordo trovato tra l’ex puntero di Udinese

Vincenzo Iaquinta ha i giorni contati in quel di Torino. Sia che la Juventus e l’attaccante calabrese (ormai da tempo fuori squadra) trovino un accordo circa la rescissione anticipata, sia che vada in prestito semestrale, l’avventura in bianconero può ritenersi terminata ufficialmente.

Trapelano infatti notizie pressoché certe circa l’accordo trovato tra l’ex puntero di Udinese e Nazionale con l’Al-Alhi del tecnico spagnolo Quique Sanchez Flores, in auge ai tempi delle sue conduzioni in panchina al Valencia e all’Atletico Madrid: pare che sia stato lo stesso allenatore a convincere Iaquinta (il quale rifiutò l’Arabia Saudita non più tardi di un anno fa) visto che in rosa la squadra vanta il solo Grafite come punta di diamante contro concorrenti tipo l’Al-Nasr ben più attrezzati, soprattutto in attacco.

E’ da ricordare, tra l’altro, che Iaquinta non frequenta più né il gruppo Juve né tanto meno grossa parte dei “compagni di squadra”: ecco però che lo stesso attaccante sarebbe andato a salutare la squadra sabato scorso, prima di Juventus-Napoli, quando poi, in seguito, è stato avvistato a pranzo presso l’Hotel Principi di Piemonte a Torino, classico punto d’appoggio della Juventus anche se non più per i ritiri prepartita.

Per la cronaca, a 33 anni da compiersi il 21 novembre prossimo, Iaquinta chiuderà così con la maglia bianconera a quota 30 reti in 86 presenze accumulate dal 2007 a oggi. O meglio, dal 2007 fino alla fine della gestione Gigi Del Neri. Da lì in avanti il nulla.

Ultime notizie su Calciomercato Juventus

Tutto su Calciomercato Juventus →