Calciomercato, Trezeguet - Palermo a gennaio: cosa c'è di vero?

I tifosi del River Plate lo celebrano e se lo coccolano, lui però guarda l'orizzonte e sogna di tornare in Europa: troppo lontana Rouen da Buenos Aires per David Trezeguet, sì argentino di sangue (e d'altronde lì ha vissuto i primi 18 anni di vita) ma ora un francese a tutti gli effetti. Fresco di compleanno (ha compiuto 35 anni meno di dieci giorni fa), Trezegol delizia il pubblico del Monumental dal gennaio scorso quando lasciò in fretta e furia gli Emirati Arabi Uniti per dare una mano ai Millonarios in Serie B; 19 partite e 13 gol, tanti ne sono bastati per farlo entrare nel cuore dei tifosi che sperano non debbano salutarlo già fra un paio di mesi.

Trezeguet stesso nel recente passato ha dichiarato di soffrire per "questioni logistiche"; l'Europa è lontana, il calcio giocato è ancora una sua priorità, alla fine ha commissionato al suo agente storico Antonio Caliendo di accontentarlo. Così oggi L'Equipe, di certo un prestigioso quotidiano francese, ha parlato di un interessamento del Palermo verso l'ex eroe transalpino di Euro 2000 alla riapertura del mercato di gennaio; cosa c'è di vero? Palermo24.net ha sentito proprio Caliendo che ha tutt'altro che smentito:

"Non nascondo di aver avuto contatti con Lo Monaco, ma al momento si tratta di poco più che un pour parler. Lo Monaco è un amico ed una persona che stimo, e a quanto pare sembra possa essere interessato a David per gennaio. Ancora c'è poco di concreto, ma non è escludo niente. Lo Monaco è il dirigente giusto per portare avanti una trattativa del genere. Sì, credo proprio che David abbia deciso di ritornare a giocare in Europa. So che i tifosi del River si stanno mobilitando per farlo restare in Argentina, ma il giocatore per motivi personali vuole riavvicinarsi alla Francia. Con lui, comunque, non abbiamo ancora parlato specificamente di Palermo o di altre destinazioni. Per ora l'idea e di tornare in Europa, ma ancora dobbiamo capire cosa vuole fare di preciso David e valutare le varie offerte che arriveranno. Ripeto: al momento non escludo nulla".

Il punto è che Lo Monaco, per l'appunto, ha un filo diretto più che privilegiato con il mercato argentino (inutile citare, a riguardo, il caso Catania) e non è difficile che possa condurre questa trattativa in porto riuscendo a toccare i giusti tasti in seno alla società del River Plate. In ogni modo è solo una bomba di mercato, questa, ancora ipotetica: Trezeguet è concentrato sul campionato dei biancorossi di Buenos Aires e a gennaio mancano ancora più di due mesi; però si sa, per portare a casa colpi grossi bisogna cominciare a lavorare con largo anticipo e il Palermo, in questo senso, è sulla buona strada.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail