Russia 2018, sbagliano la città della partita: Putin regala loro due biglietti

Lo riferisce Interfax dopo la conferma del portavoce del Cremlino. Il presidente russo si era "appassionato" alla disavventura di due tifosi argentini.

putin-regala-biglietti-a-tifosi-argentina.jpg

Sbagliano la città della partita, se la perdono ma Putin in persona fa regalare loro due biglietti per il successivo match. Accade anche questo a ai Mondiali di Russia 2018. A ricevere i ticket regalo dal presidente russo, sono stati due tifosi dell’Argentina che domani affronterà la Francia per gli ottavi di finale.

La vicenda riguarda però una partita precedente dell’Albiceleste, della fase a gironi, e cioè quella giocata nello stadio di Nizhny-Novgorod contro la Croazia finita con la sonante sconfitta dell’Argentina per tre reti a zero. Bene, i due tifosi avevano confuso Nizhny-Novgorod, città ai confini con la Cecenia, con Novgorod città che si trova a est di Mosca, a ben mille chilometri di distanza.

Viaggio a vuoto e partita saltata ma proprio quando tutto sembrava essere andato storto ecco che, secondo quanto riferito dall’agenzia Interfax su conferma del portavoce del Cremlino, i due tifosi sono stati contatti dall'amministrazione comunale di Novgorod. Un interprete ha comunicato loro che Putin aveva preso a cuore la disavventura, ordinando di regalare agli sfortunati tifosi due biglietti per il successivo match dell’Argentina, quello svoltosi a San Pietroburgo tre giorni fa, contro la Nigeria.

Partita che è valsa la qualificazione all’Albiceleste e che sarà ricordata forse più per la pazza esultanza e il malore di Maradona che per lo splendido gol di Messi dell’1-0 e la successiva vittoria per 1-2.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail