Video gol Svezia-Svizzera 1-0: decisivo Forsberg Mondiali Russia 2018

Sul gol fondamentale la deviazione di Akanji.

Ore 17:51 - La partita finisce qui, la Svezia batte la Svizzera 1-0 e vola ai quarti.

Qui trovate gli highlights, la cronaca e il tabellino del match:

Ore 17:51 - Dopo aver consultato il VAR l'arbitro ha deciso di assegnare solo un calcio di punizione, il fallo era fuori area, Lang è stato comune espulso.

Ore 17:49 - Proprio nell'ultimo minuto di recupero è stato assegnato un calcio di rigore alla Svezia.

Ore 17:22 - La Svezia passa in vantaggio con un gol di Forsberg al 66', anche se decisiva è stata la deviazione di un difensore della Svizzera, Akanji. Forsberg ha tirato da qualche centimetro fuori dall'area, da posizione centrale, e altrettanto centrale è stato il tiro, ma a sorprendere Sommer è stata proprio la deviazione del suo compagno di squadra.

Ecco il video del gol di Forsberg:

Ore 17:01 - Comincia il secondo tempo di Svezia-Svizzera.

Ore 16:47 - È finito il primo tempo e il risultato è ancora fermo sullo 0-0 anche se non sono mancate le occasioni e le emozioni da una parte e dall'altra del campo.

Ore 16:01 - L'arbitro Skomina ha fischiato l'inizio di Svezia-Svizzera.

Svezia-Svizzera in diretta tv e streaming

Svezia-Svizzera è il penultimo ottavo di finale dei Mondiali di Russia 2018 e va in scena allo Stadio di San Pietroburgo oggi alle ore 16 italiane (7 locali). Chi vince va a sfidare la vincente dell'ultimo ottavo, quello tra Inghilterra e Colombia, che si disputa questa sera alle ore 20.

La partita tra svedesi ed elvetici si può seguire in diretta tv su Canale 5 con la telecronaca di Massimo Callegari e il commento tecnico di Roberto Cravero. Si può seguire anche con il commento della Gialappa's Band su Mediaset Extra FIFA World Cup e Mediaset Extra FIFA World Cup HD (canali 34 e 534 del digitale terrestre). In streaming si può vedere su Mediaset.it.

L'arbitro è il 42enne sloveno Damir Skomina, che in questi Mondiali ha diretto Colombia-Giappone 1-2 e Inghilterra-Belgio 0-1. Ricordiamo che la Svezia si è qualificata come prima del suo girone (il gruppo F) davanti al Messico con 6 punti, frutto della vittoria per 1-0 sulla Corea del Sud e del successo sul Messico per 3-0, mentre contro la Germania ha perso per 2-1 nei minuti di recupero. La Svizzera, invece, è arrivata seconda nel girone E con 5 punti dietro al Brasile e ha ottenuto un pareggio proprio con i verdeoro per 1-1 nel match d'esordio, poi una vittoria per 2-1 contro la Serbia e infine un altro pareggio per 2-2 contro la Costa Rica, finora, dunque, non ha mai perso.

Svezia-Svizzera: le formazioni ufficiali

SVEZIA (4-4-2): 1 Olsen; 2 Lustigm 3 Lindelöf, 4 Granqvist, 6 Augustinsson; 13 Svensson, 8 Ekdal, 17 Claesson, 10 Forsberg; 9 Berg, 20 Toivonen
CT: Janne Andersson

SVIZZERA (4-2-3-1): 1 Sommer; 5 Akanji, 20 Djourou, 13 Rodriguez, 6 Lang; 10 Dhaka, 11 Behrami; 14 Zuber, 15 Dsemaili, 23 Shaqiri; 19 Drmic
CT: Vladimir Petkovic

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail