Calciomercato Juve: Pjanic nel mirino del Chelsea

Il bosniaco potrebbe essere ceduto per finanziare l'affare CR7

TURIN, ITALY - MARCH 31: Miralem Pjanic of Juventus in action during the serie A match between Juventus and AC Milan at Allianz Stadium on March 31, 2018 in Turin, Italy.  (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images )

Il futuro di Miralem Pjanic potrebbe essere lontano da Torino. Dopo due anni di Juve il centrocampista ha chiesto alla società un rinnovo di contratto con l'obiettivo di vedersi riconosciuto un aumento. L'ex romanista vorrebbe passare dagli attuali 4,5 milioni netti ai 7 che la società ha concesso a Dybala e Higuain. Il bosniaco punta quindi ad ottenere un riconoscimento per il lavoro svolto in questi anni e vorrebbe essere considerato, in tutti i sensi, un giocatore di prima fascia.

Il mese scorso il Barcellona ha preso informazioni e sembrava anche pronto a presentare la sua offerta. La Juventus, però, ha chiuso subito la porta dichiarando il giocatore incedibile. Nell'ultimo mese, tuttavia, sono cambiate tante cose; Bentancur ha disputato un ottimo mondiale con l'Uruguay e, soprattutto, la Juventus ha fatto un enorme investimento per assicurarsi Cristiano Ronaldo.

La cifra spesa per il portoghese è davvero enorme tra costo del cartellino e stipendio da 30 milioni netti a stagione. Sicuramente CR7 attirerà sponsor importanti oltre a far incassare tanti soldi con il merchandising. A Torino, però, nulla sfugge ad una accorta programmazione e per questo motivo un'eventuale cessione importante non è più considerata un tabù. Oltretutto Pjanic è stato pagato 32 milioni di euro e una sua cessione potrebbe permettere di iscrivere a bilancio una considerevole plusvalenza.

Il Barcellona è sempre alla finestra, ansioso di trovare giocatori che possano sopperire all'addio di Iniesta. Quello di Pjanic è un profilo che piace sempre molto, ma a quanto pare i blaugrana non sono l'unico club in corsa. Da quando Sarri è diventato il nuovo allenatore del Chelsea, anche i blues si sono uniti alla corsa.

Ieri sera a Milano il bosniaco ha incontrato Fali Ramadani - suo nuovo agente e uomo molto vicino al Chelsea - per una cena alla quale hanno preso parte anche il ds della Fiorentina Corvino e Alessandro Pellegrini, procuratore proprio di Sarri. Quando Pjanic è uscito dal locale è stato intercettato da un cronista di Sportitalia che gli ha fatto una domanda diretta: "Resti alla Juve?". Pjanic ha preferito glissare, replicando così: "Ciao, buona serata". C'è qualcosa che bolle in pentola.

  • shares
  • Mail