Milan – Genoa 1-0 – risultato finale: El Shaarawy festeggia il compleanno regalando la vittoria ai rossoneri

Genoa – Milan è il secondo posticipo della nona giornata del campionato di Serie A 2012/2013, di fronte si trovano due squadre che hanno un disperato bisogno di punti. Seguiremo in diretta la partita con aggiornamenti in tempo reale.

Finisce 1-0 per il Milan il secondo anticipo della nona giornata di Serie A, i rossoneri sono riusciti ad avere la meglio sul Genoa grazie ad un gol del solito El Shaarawy che festeggia nel migliore dei modi il suo ventesimo compleanno. In generale lo spettacolo di San Siro non è stato esaltante, le due squadre hanno creato pochissimo con gli ospiti quasi mai propositivi e più attenti a difendere e i rossoneri di fronte ai soliti problemi di incisività. Alla fine i tre punti arrivano grazie ad un ragazzino che in questa prima parte della stagione sta dimostrando di essere sempre di più il vero trascinatore del Milan.

Foto Milan – Genoa 1-0

Foto Milan - Genoa 1-0
Foto Milan - Genoa 1-0
Foto Milan - Genoa 1-0
Foto Milan - Genoa 1-0
Foto Milan - Genoa 1-0
Foto Milan - Genoa 1-0

Il Video del gol di El Shaarawy

La diretta della partita

90′ + 4 – Mazzoleni fischia la fine, il Milan vince 1-0 contro il Milan e torna a respirare in classifica, per Delneri invece ci sarà ancora da lavorare.

90′ + 2 – Immobile fermato in fuorigioco, l’attaccante stava per beffare Amelia. Mentre sembra essere irregolare la posizione di partenza di Abate in occasione del vantaggio milanista.

90′ + 2 – Due minuti al fischio finale, il Genoa non sembra averne per provare a cercare il pareggio.

90′ – Finito il tempo regolamentare, 4 minuti di recupero.

87′ – Ultimo cambio anche per il Milan: Nocerino è entrato al posto di Emanuelson.

84′ – Ci prova di sinistro Urby Emanuelson, il suo tiro è alto.

82′ – Frey esce con i piedi su Emanuelson lanciato in contropiede da El Shaarawy.

79′ – Terzo cambio per Delneri che sostituisce Jankovic, infortunato, con Jorquera.

77′ – Gol facile facile per il faraone che deve solo spingere in porta la palla messa in mezzo da Abate. Ma guardando il replay la posizione del biondo terzino sembra essere di fuorigioco.

77′GOOOOL DEL MILAN!!!EL SHAARAWY!!!! 1-0!!!

75′ – Nulla di fatto, la punizione si spegne sulla barriera.

73′ – Punizione dal limite per il Genoa per un’entrata scomposta di Yepes su Jankovic, per il colombiano c’è anche il giallo.

72′ – Finisce la partita di Pato, Pazzini in campo per un quarto d’ora o poco più.

71′ – Che occasione per il Milan: palla in mezzo di Emanuelson, colpisce Pato di testa ma l’arbitro fischia il fuorigioco, se non l’avesse presa il brasiliano era pronto a colpire De Jong in posizione regolare.

70′ – Allegri sta per giocare la carta Pazzini.

67′ – Seconda sostituzione per il Grifone, Moretti lascia per un problema al polpaccio e al suo posto entra il giovane della Primavera Krajnc.

65′ – Bel recupero di Moretti su Emanuelson, poco dopo El Shaarawy manca l’aggancio su un lancio lungo.

60′ – Siamo giunti a mezz’ora dalla fine, il risultato è ancora fermo sullo 0-0.

59′ – Ammonito anche Bovo dopo Bertolacci per comportamento con regolamentare.

56′ – Sostituzione per il Genoa, Merkel è entrato al posto di Bertolacci.

54′ – De Jong cade in area a chiede il rigore, Mazzoleni fa segno di rialzarsi, si tratta in effetti di una semplice spallata. L’azione continua con Abate che prova a sorprendere Frey ma il francese para con i piedi e butta la palla in angolo.

51′ – Non è cambiato il leit motiv dell’incontro, la partita la fa sempre il Milan anche se non riesce a creare pericoli evidenti a Frey. Il Genoa si difende e prova a colpire sfruttando le indecisioni dei difensori avversari.

49′ – Kucka prova a sfruttare un errore in disimpegno di De Jong, la sua conclusione dalla distanza si spegne alta sulla traversa.

46′ – Il Milan parte subito con una buona occasione: bel cross rasoterra di Pato sul quale arriva in ritardo Costant.

45′ – Partiti, altri 45 minuti per alimentare le due squadre. Sono arrivate notizie sulle condizioni di Antonini, dovrebbe trattarsi di un problema muscolare, le sue condizioni verranno valutate domani.

Siamo pronti a partire con il secondo tempo, le squadre stanno rientrando in campo, non ci sono cambi nelle due formazioni.

Milan – Genoa: la cronaca del primo tempo

45′ + 3 – Finisce 0-0 il primo tempo tra Milan e Genoa, poche emozioni a San Siro con i rossoneri padroni del campo ma poco pericolosi e i rossoblu che hanno provato a sfruttare le indecisioni difensive di Zapata e Bonera. Speriamo che il secondo tempo riservi qualche sussulto in più, un pareggio non servirebbe a nessuno. Per il momento possiamo dire che come al solito l’unico ad accendere la lampadina è il solito El Shaarawy, Pato ci sta mettendo molto impegno ma per ora poca incisività. A fra poco con il secondo tempo.

45′ – Intanto è scaduto il tempo regolamentare, saranno 3 i minuti di recupero.

44′ – Guardando il replay non sembrano così campate in area le proteste del brasiliano, la trattenuta del difensore del Genoa è abbastanza evidente.

43′ – Contatto in area rossoblu: Pato chiede il calcio di rigore, Bovo lo invita a rialzarsi.

39′ – Sostituzione per il Milan: finisce la sfortunata partita di Antonini che dopo tre pallonate in faccia deve lasciare il campo per un botta alla coscia, al suo posto Constant.

38′Milan vicino al gol, sugli sviluppi del calcio d’angolo la palla finisce a El Shaarawy, il faraone mette in mezzo rasoterra. Nessuno riesce a deviare il pallone che attraverso tutta l’area piccola.

37′ – Ancora un angolo per i rossoneri, deviato il tentativo di cross di Pato.

35′ – Ammonito Bertolacci per fallo a centrocampo su El Shaarawy.

33′ – Provano a dialogare al limite dell’area El Shaarawy e Pato, ma i difensori del Genoa non si lasciano sorprendere.

32′ – Ancora un rischio per la difesa rossonera, questa volta è Bonera ad andare vicino al pasticcio sull’attacco del solito Immobile.

28′ – Bella iniziativa personale di El Shaarawy, la difesa rossoblu si salva ancora in calcio d’angolo.

26′ – Sugli sviluppi del corner il Milan esegue uno schema, Yepes colpisce di testa ma non centra il bersaglio.

25′ – Abate guadagna un calcio d’angolo, Frey si salva dopo che il pallone aveva preso con un deviazione una traiettoria pericolosa.

22′ – Applausi di San Siro per El Shaarawy che si rende utile anche in difesa con un ottimo recupero.

18′ – Il Genoa sta iniziando ad attaccare con più convinzione.

16′ – Erroraccio in disimpegno di Zapata che si fa soffiare la palla da Antonelli, la palla viene messa in mezzo e Amelia salva come può in uscita su Immobile che era in agguato.

15′ – In questi primi 15 minuti da sottolineare l’impegno di Pato, il brasiliano non è stato ancora efficace ma sta sgomitando parecchio.

11′ – Calcio di punizione dalla sinistra per il Milan: il cross di Emanuelson viene deviato da un genoano in fallo laterale.

9′ – Problemi per Antonini che ha preso una pallonata sul naso, in precedenza era anche stato colpito con una manata, non ci saranno comunque problemi per la sua permanenza in campo.

6′ – Punizione per il Genoa: Bertolacci è stato atterrato da Yepes, batte Jankovic ma il tiro è centrale e non crea problemi ad Amelia.

4′ – Buono l’approccio alla partita della squadra di Allegri che sta schiacciando il Genoa nella sua metà campo, per ora però nessun pericolo dalle parti di Frey.

0′ – La partita è iniziata, i rossoneri attaccano da destra verso sinistra e vestono la tradizionale casacca rossonera, il Genoa è in bianco.

Tutto pronto a San Siro che questa sera non offre la solita splendida cornice di pubblico, le squadre stanno scendendo a campo. Milan – Genoa sta per cominciare.

Manca poco all’inizio di Milan – Genoa, partita delicatissima per la squadra di Aleegri ma anche per i rossoblu che vedono esordire in panchina Gigi Delneri. In campo dal primo minuto per i rossoneri c’è Zapata e non Mexes, per il resto confermate le anticipazioni. Ecco le formazioni ufficiali della partita:

Milan (3-4-2-1): Amelia; Zapata, Bonera, Yepes; Abate, De Jong, Montolivo, Antonini; Emanuelson, Pato, El Shaarawy. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Genoa (4-5-1): Frey; Sampirisi, Bovo, Granqvist, Moretti; Jankovic, Tozser, Bertolacci, Kucka, Antonelli; Immobile. Allenatore: Luigi Delneri.

Milan – Genoa: le probabili formazioni e i precedenti

Alle 20:45 Milan e Genoa scendono in campo a San Siro nel secondo anticipo della nona giornata di Serie A, vi proporremo tutti gli aggiornamenti in tempo reale seguendo in diretta questa partita fondamentale per entrambe le squadre. Non è stata una settimana facile infatti né per i rossoneri né per i liguri, i primi hanno dovuto registrare l’ennesima sconfitta di questa stagione arrivata sul campo del Malaga in Champions League, per i rossooblu invece addirittura c’è stato un avvicendamento in panchina. Dopo la brutta sconfitta in rimonta contro la Roma è stato infatti esonerato De Canio, al suo posto la società ha scelto Gigi Delneri che torna così a Genova anche se cambiando versante.

Il Milan è reduce da una settimana di ritiro a Milanello, la decisione della società non sembra per il momento aver prodotto i risultati sperati e contro il Genoa è vietato sbagliare ancora. Nonostante le rassicurazione di Galliani la panchina di Allegri sembra sempre traballante e non è facile immaginare cosa accadrebbe in caso di un altro passo a vuoto. Tra i convocati rossoneri tornano Abbiati e De Jong, si ferma invece de Sciglio per influenza. In porta ci sarà comunque ancora Amelia, in difesa titolare Yepes e non Zapata. Torna dal primo minuto anche Boateng, mentre in attacco con El Shaarawy ci dovrebbe essere Pato, con Pazzini che si accomoda nuovamente in panchina.

Come detto anche la settimana del Genoa è stata tutt’altro che semplice, Delneri ha iniziato a lavorare subito sodo per plasmare la squadra secondo il suo credo tattico, spazio quindi alla difesa a 4. A complicare il suo lavoro l’infortunio di Borriello, l’attaccante era uscito malconcio dalla sfida con la Roma, gli esami strumentali hanno confermato ciò che si temeva e cioè una distorsione alla caviglia, lo rivedremo in campo a dicembre; ha recuperato invece Jorquera che però si accomoderà in panchina. In attacco stasera ci sarà il solo Immobile, supportato da una linea di centrocampisti a cinque composta da Jankovic, Kucka, Tozser, Merkel e Bertolacci.

Milan – Genoa: le probabili formazioni

Milan (3-4-2-1): Amelia; Mexes, Bonera, Yepes; Abate, De Jong, Montolivo, Emanuelson; Boateng, El Shaarawy; Pato.
A disposizione: Abbiati, Gabriel, Antonini, Zapata, Acerbi, Ambrosini, Nocerino, Constant, Flamini, Bojan, Pazzini.
Allenatore: Massimiliano Allegri.

Genoa (4-5-1): Frey; Samprisi, Granqvist, Bovo, Antonelli; Jankovic, Kucka, Tozser, Merkel, Bertolacci; Immobile.
A disposizione: Tzorvas, Stillo, Melazzi, Pscitella, Seymour, Krajnc, Jorquera, Moro, Alhassan, Said, Hallenius.
Allenatore: Luigi Delneri.

Milan – Genoa: i precedenti

Non è un campo storicamente fortunato quello di San Siro per il Genoa, anzi possiamo parlare di vero e proprio tabù visto che nei 44 precedenti in campionato i rossoblu sono riusciti a conquistare la vittoria solo in 4 occasioni, mentre sono 28 i successi del Milan e 12 i pareggi. L’ultima vittoria del Grifone risale addirittura al 1957/58, quando si impose vincendo 5-1, mentre per andare a ripescare le altre 3 si finisce addirittura agli anni ’30. Non è andata meglio nel passato recente: negli ultimi 5 confronti infatti i rossoneri hanno prevalso 4 volte, lasciando agli avversari solo un punticino nella sfida del 2008/2009.

I risultati e i marcatori delle ultime 5 sfide tra Milan e Genoa a San Siro:

2007/2008, 20′ giornata Milan – Genoa 2-0 (Pato, Pato)
2008/2009, 21′ giornata Milan – Genoa 1-1 (Beckham, Milito)
2009/2010, 18′ giornata Milan – Genoa 5-2 (Ronaldinho, Thiago Silva, Borriello, Borriello, Huntelaar, Sculli, Suazo)
2010/2011, 5′ giornata Milan – Genoa 1-0 (Ibrahimovic)
2011/2012, 33′ giornata Milan – Genoa 1-0 (Boateng)