Bologna – Inter 1-3 | Risultato finale: i nerazzurri si confermano (Marcatori Ranocchia, Milito, Cherubin e Cambiasso)

Le probabili formazioni ed i precedenti Bologna – Inter. Seguiremo la partita con aggiornamenti e foto in tempo reale.

di

Perde in casa nonostante la buona partita giocata la squadra di Pioli. Davvero ottima quest’Inter di Stramaccioni, sempre più consapevole dei propri mezzi. Nel primo tempo il gol di Ranocchia mette le cose in discesa nonostante la partenza aggressiva dei felsinei. Nella ripresa quarto d’ora di fuoco: raddoppia Milito, il Bologna accorcia con Cherubin sugli sviluppi di un angolo. L’Inter non si scompone e dopo le espulsioni di Beppe Baresi e Pioli per proteste (solito dibattito su cosa fare con l’uomo a terra, in questo caso Palacio) con Cambiasso, autore di un grande match, chiude con il definitivo 3-1.

45’+5 – Triplice fischio, l’Inter vince 3-1 in trasferta al Dall’ara.

45′ – Cinque minuti di recupero. La gara ha poco da dire, l’Inter tiene bene il campo, grande condizione fisica.

42′CHE OCCASIONE PER L’INTER!!! Nagatomo entra in area, doppia finta, Agliardi respinge il suo tiro, Ricky Alvarez con il tap in respinto poi Cambiasso calcia alto.

38′ – Proprio Konè cerca un calcio di rigore, De Marco non abbocca. Sul capovolgimento di fronte il Bologna si salva in affanno dalla rete del 4-1.

36′ – Dentro Konè fuori Gaurente, buono il suo primo tempo, poi si è un po’ spento.

35′ – Cambio per Stramaccioni, dentro Ricky Alvarez, fuori Palacio autore di due assist. Molto bene l’ex Genoa.

34′ – Calcio di punizione battuto dallo stesso Diamanti, Handanovic non si fa sorprendere e blocca.

32′ – Ammonito Juan Jesus per fallo su Diamanti al limite dell’area, diffidato, salterà l’Atalanta.

29′ – Fuori Gabbiadini, dentro Paponi. Un quarto d’ora a disposizione.

27′ – Il Bologna attacca, ma trova l’Inter molto chiusa e pronta a ripartire. Ora con Cassano in campo può guadagnare anche calci di punizione importanti per spezzare il ritmo dei padroni di casa.

23′ – 15 minuti di grande intensità, prima il raddoppio di Milito, Cherubin che rimette in partita il Bologna, le proteste con espulsioni in panchina e il 3-1 di Cambiasso. Inter più lucida in un momento di confusione.

21′ – Fuori Milito dentro Cassano.

20′ – Il Bologna non si arrende e su un calcio d’angolo sfiora il gol del 2-3 con Garics, Cambiasso decisivo ancora nell’opporsi al tiro deviandolo quanto basta. Bel secondo tempo.

18′GOOOOOOOOLLLLLL ANCORA L’INTER!!!! CAMBIASSO!!! I nerazzurri in campo non si lasciano innervosire, combinazione Milito – Palacio – Cambiasso e il centrocampista mette dentro con un pallonetto su Agliardi in uscita. Che partita del Cuchu.

17′Palacio resta a terra, il Bologna continua a giocare. Grande tensione sulle panchine. L’arbitro allontana Pioli e Beppe Baresi per le proteste, niente di nuovo, non si riesce a chiarire queste situazioni.

13′GOOOOOOOLLLL!!! IL BOLOGNA ACCORCIA LE DISTANZE! CHERUBIN!!! Proprio sul corner nato dall’intervento di Handanovic la palla al centro trova la difesa nerazzurra impreparata, Cherubin anticipa il portiere e mette dentro. 1-2 per l’Inter.

12′ – Grande combinazione Gabbiadini – Gilardino, tiro secco dal limite dell’attaccante ex Genoa e Handanovic si supera in tuffo mettendo in angolo.

10′ – Ora si fa durissima per il Bologna, cinica l’Inter.

7′GOOOOOOOOLLLLLLL!!!! INTER!!! 2-0!!! Perfetto contropiede, Palacio per Milito al centro dell’area che deve solo appoggiare in rete da pochi passi.

6′Diamanti cerca di battere in fretta una punizione colpendo Palacio che si era piazzato in zona, per De Marco è il giocatore del Bologna a cercare il giallo e decide di ammonire il capitano dei felsinei. Salterà la Juventus.

5′ Cambiasso nel ruolo di perno centrale dell’attacco grazie all’ennesimo inserimento, palla arretrata per Milito che spara alto.

4′Gilardino parte in fuorigioco, la palla gli arriva, entra in area e viene steso. Ci sarebbe stato rigore ed espulsione, ma l’assistente Giordano rileva prontamente la posizione irregolare.

3′ – Il difensore dell’Inter rientra fra i fischi dei tifosi di casa.

2′Ranocchia resta a terra, ha preso un colpo sul volto da Gilardino, involontario. Gioco fermo.

1′ – Subito una conclusione dalla distanza di Gabbiadini liberato da un colpo di tacco di Gilardino. Palla a lato.

1′ – Alle 16.08 parte il secondo tempo di Bologna – Inter.

Il secondo tempo inizia decisamente in ritardo, l’Inter si attarda negli spogliatoi. Il clima non invoglia a giocare a calcio.

Bologna – Inter | La Cronaca del primo tempo

45′ – Duplice fischio, finisce il primo tempo. Inter in vantaggio con il gol di Ranocchia.

40′Stramaccioni osserva la gara in piedi, come Pioli, incurante della pioggia. I giocatori lottano, ma succede poco. L’inerzia della partita è per l’Inter.

37′ – Latitano le occasioni ora, l’Inter aspetta pazientemente. Nonostante la pioggia continua il campo rimane in buone condizioni.

36′ – Il Bologna fatica a trovare soluzioni offensive.

31′ – L’Inter da grande squadra, quale è. Accetta la sfida sul piano fisico del Bologna su un campo pesante, lascia sfogare l’avversario e poi riparte. Alla prima vera occasione segna, letale sui calci da fermo. Ora il Bologna soffre.

26′GOOOOOOOOLLLL INTER!!!! RANOCCHIA!!! 0-1!!! Calcio di punizione perfetto di Cambiasso che finisce sul secondo palo, Ranocchia con un colpo di testa beffa Agliardi. Assomiglia molto alla rete nel Derby di Samuel.

25′ – Ammonito Pazienza che trattiene nettamente a metà campo Cambiasso, l’argentino gli era sfuggito. Decisione giusta.

24′Gabbiadini premia l’inserimento di Guarente in area, Samuel gli toglie la palla con una spallata regolare.

22′OCCASIONE INTER!!! Su calcio d’angolo Ranocchia stacca benissimo, colpisce con la fronte ma non trova lo specchio della porta.

19′ – Guarente calcia da lontano, palla alta.

16′ – Cross di Diamanti per Gilardino, Handanovic anticipa la punta con un’uscita in due tempi.

15′ – Ammonito Mudingayi per un fallo, netto, su Diamanti che ripartiva e si era liberato con un numero. Giallo inevitabile.

14′Milito dai 35 metri, cerca Palacio per un triangolo, la difesa del Bologna si chiude bene.

12′ – L’Inter prova ad irretire gli avversario senza alzare il ritmo, cross profondo per Cambiasso in area che viene anticipato dall’uscita di Agliardi.

11′OCCASIONE BOLOGNA!! Molto bene Diamanti dal limite dell’area, si defila e fa partire un sinistro in diagonale che passa a pochi centimetri dal palo!

10′ – Tackle duro su Morleo di Zanetti, c’era l’ammonizione, ma l’arbitro lascia correre. Il capitano dell’Inter, correttissimo, si ferma per assicurarsi che l’avversario non si sia fatto nulla.

9′Gilardino guadagna ancora una punizione, buona partenza del Bologna

5′ – Gilardino al volo su cross di Guarente. L’attaccante non trova la porta. Il Bologna spinge, l’Inter non riesce a organizzarsi.

3′ – ancora una punizione per il Bologna. Nagatomo colpisce duro (involontariamente) Taider. Sugli sviluppi angolo per il Bologna.

Mudingayi interviene duro su Diamanti

1′ – fallaccio di Mudingayi su Diamanti. Ci stava il giallo. Batte proprio Diamanti, palla a lato.

0′: partiti. Il calcio d’inizio è per il Bologna.

0′: pronti per il calcio d’inizio, ma prima un minuto di silenzio per il Caporale Tiziano Chierotti, morto in Afghanistan.

Fra un quarto d’ora Inter e Bologna si sfideranno sul prato del Dall’Ara. Stramaccioni lascia Cassano in panchina, il duo d’attacco è formato da Palacio e Milito, tra i titolari si rivede anche Nagatomo. Il Bologna risponde con il trio Diamanti – Gilardino – Gabbiadini, con Taider pronto a inserirsi da dietro. Ecco le formazioni ufficiali, a fra poco con la diretta:

Bologna (4-3-1-2): Agliardi; Garics, Antonsson, Cherubin, Morleo; Taider, Pazienza, Guarente; Diamanti; Gilardino, Gabbiadini.
Allenatore: Stefano Pioli.

Inter (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Zanetti, Mudingayi, Cambiasso, Gargano, Nagatomo; Palacio, Milito.
Allenatore: Andrea Stramaccioni

Poco più di un’ora all’inizio del match del Dall’Ara fra Bologna e Inter. Fra mezzora parte il nostro collegamento con le formazioni ufficiali.

Oggi alle ore 15:00 all’Artemio Franchi il Bologna di Stefano Pioli ospiterà l’Inter. I rossoblu sono reduci da due sconfitte consecutive in trasferta e contro l’Inter cercheranno in tutti i modi di invertire la rotta. I nerazzurri dal canto loro vengono da quattro vittorie in campionato, compreso il Derby e sfida contro la Fiorentina, ma dovranno fare i conti con la stanchezza successiva all’impegno in Europa League contro il Partizan Belgrado di giovedì scorso, alla quale si aggiungono le assenze di due giocatori di classe come Coutinho e Sneijder che sarebbero stati molto utili in questa partita.

Forse anche per questo motivo Stramaccioni ha voluto ‘coccolare’ Cassano in conferenza stampa, definito il suo “attaccante più in forma”, perché sa quanto sarà importante la fantasia del barese nelle prossime partite. Fantantonio dovrebbe giocare in attacco dal primo minuto insieme a Palacio e Milito perché il tecnico dell’Inter ha già annunciato che continuerà a giocare con tre punte nonostante le assenze.

Con tre giocatori in avanti i nerazzurri hanno raccolto risultati importanti, che hanno convinto ancora di più Stramaccioni a puntare su questo schema, nonostante spesso la critica abbia sostenuto che a centrocampo l’Inter non avrebbe i giocatori adatti a sostenere il peso di tre attaccanti. Anche Pioli ha i suoi problemi di formazione non potendo contare su Perez, Curci, Natali, Acquafresca e Gimenez. In attacco le scelte saranno quasi obbligate, con Gilardino, Diamanti e Gabbiadini in campo dal primo minuto.

I Precedenti

Quella di oggi pomeriggio sarà la 74esima partita tra Bologna ed Inter giocata in Emilia. L’ultimo successo dei rossoblu risale alla stagione 2001/02. Vittoria per 2-1 con gol di Pecchia e Zauli per i padroni di casa e di Clarence Seedorf per l’Inter. L’ultimo successo dei nerazzurri è invece il 3-1 dello scorso campionato con i gol di Pazzini, Milito, Lucio e Diamanti. Negli ultimi dieci confronti il Bologna ha vinto 2 volte, contro 7 successi degli interisti. L’unico pareggio della serie è lo 0-0 della prima giornata del campionato 2010/2011.

Le Probabili Formazioni

BOLOGNA (4-3-1-2): Agliardi; Garics, Antonsson, Cherubin, Morleo; Taider, Pazienza, Kone; Diamanti; Gabbiadini, Gilardino. All. Pioli.

A disposizione: Lombrardi, Stojanovic, Sorensen, Carvalho, Motta, Abero, Riverola, Pulzetti, Krhin, Pasquato, Guarente, Paponi.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Zanetti, Gargano, Cambiasso, Nagatomo; Cassano; Palacio, Milito. All. Stramaccioni.

A disposizione: Castellazzi, Belec, Silvestre, Jonathan, Mudingayi, Pereira, Guarin, Alzarez, Livaja.