Bayern Monaco – Bayer Leverkusen 1-2 | Highlights Bundesliga – Video Gol

Il video con i gol e gli highlights di Bayern Monaco – Bayer Leverkusen 1-2 del 28 ottobre 2012: vittoria fortunosa delle aspirine che hanno avuto il merito di non soccombere al tritasassi Bayern Monaco, i gol di Kiessling e Sam per gli ospiti, pareggio momentaneo di Mandzukic per i bavaresi.

28 Ottobre 2012 – Come si dice in certi casi, prima o poi doveva succedere: dopo otto vittorie consecutive e numeri da autentico schiacciasassi (26 gol fatti e appena 2 subiti in otto turni), il Bayern Monaco incappa nella prima sconfitta in Bundesliga e lo fa tra le mura amiche; a festeggiare è proprio l’ex squadra del tecnico dei bavaresi Jupp Heynckes, quel Bayer Leverkusen allenato dal finlandese Sami Hyypiä, una vita al Liverpool prima di finire la carriera da giocatore proprio con le aspirine. Prima frazione combattuta ma ospiti in vantaggio sul finire di tempo con Kiessling, rete su cui pesa l’incredibile errore di Lahm. Nella ripresa pareggia a un quarto d’ora dalla fine Mandzukic di testa (ottavo gol per il croato), ma all’85° arriva la doccia fredda per il Bayern: cross dalla destra, incornata di Sam e deviazione sfortunata di Boateng a beffare Neuer.

Il Bayer Leverkusen con questi inattesi quanto preziosi tre punti sale a quota 15 in classifica, ancora lontano dalla vetta saldamente in mano al Bayern che, seppur sconfitto oggi, mantiene quattro lunghezze di distacco dalla seconda in graduatoria, lo Schalke 04, vittorioso di misura in casa contro il Norimberga. Terzo posto, un po’ a sorpresa, per l’Eintracht, tuttavia sconfitto dallo Stoccarda di Molinaro (titolare, ammonito) nel pomeriggio: 19 i punti per la squadra di Francoforte, quattro in più delle inseguitrici Borussia Dortmund (0-2 a Friburgo) e appunto Bayer Leverkusen. In coda sgomitano un nugolo di squadre (ben 9 in 6 punti), da segnalare il ritorno al gol dell’ex juventino Diego (suo, su rigore, il quarto gol del Wolfsburg a Dusseldorf) e quello del lettone Rudnevs (l’ex Lech Poznan che rifilò 4 sberle alla Juve due anni fa) nello 0-2 con cui l’Amburgo ha espugnato Augsburg (terzo gol in Bundes per lui).