Milan - Lazio 1-2: altra sconfitta e i rossoneri sono fuori dalla Coppa Italia


Il Milan è fuori dalla Coppa Italia, sfuma il terzo obiettivo stagionale dei rossoneri. A San Siro, con ampi spazi vuoti sulle tribune a dimostrazione che la competizione non stuzzica il palato dei tifosi, la Lazio rimonta un gol di Shevchenko arrivato quando i rossoneri erano già rimasti in dieci per l'espulsione di Emerson. Il ritorno al gol dell'ucraino sul terreno del Meazza, un gol fra le altre cose davvero notevole, non basta al Milan che deve subire il ritorno dai biancocelesti, prima con un rigore di Zarate poi con un gol di Pandev nei supplementari. (Fotogallery)

Nel primo tempo il gioco di entrambe le squadre non è brillantissimo, fra i pali della Lazio si rivede Muslera che è bravo a neutralizzare Sheva in un uno contro uno costruito dal lancio di Ronaldinho. Flamini tira fuori un diagonale da buona posizione, dalla parte opposta è Pandev che mette paura a Dida, anche lui capace di deviare in angolo con un intervento ad alta difficoltà. Nella ripresa la Lazio parte meglio, ma Kalarov e Pandev trovano ancora Dida sulla loro strada.

La svolta della gara arriva da Emerson, il brasiliano rimedia due cartellini gialli (entrambi evitabili) in 7 minuti e al 21esimo del ripresa lascia così la sua squadra in 10. Il nervosismo fra le fila rossonere dilaga, anche Ronaldinho si lascia andare ad un brutto gesto con una gomitata ai danni di Rozenhal che l'arbitro Ayroldi non ravvisa.

Proprio quando la partita sembra indirizzata sul binario della Lazio arriva il gol magistrale di Sheva, sinistro dal limite a girare che fulmina Muslera, per lui è la prima vera soddisfazione da quando è tornato in maglia rossonera. Ancelotti a 4 dal termine lo sostituisce, ma non passano nemmeno 100 secondi che Favalli commette un fallo ingenuo su Pandev che vale il rigore del pari, puntualmente realizzato da Zarate, per la Lazio.

Nei supplementari arriva anche il gol di Pandev, lesto ad approfittare di un batti e ribatti innescato da una conclusione di Zarate ben parata da Dida. Il Milan prova la reazione ma trova solo il legno colpito da Ronaldinho su punizione, come già successo al brasiliano a Palermo. Dinho è sfortunato e per i rossoneri il risultato non cambia, due sconfitte in tre giorni, stavolta vale l'eliminazione dalla Coppa Italia.

La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2

La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2

La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2
La Galleria Fotografica di Milan - Lazio 1-2

  • shares
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: