Cairo vicino alla soluzione: via De Biasi, potrebbe tornare Novellino



Lo scorso aprile Urbano Cairo, per dare uno scossone alla sua squadra, ha allontanato Novellino per affidare la panchina a De Biasi. Sono passati otto mesi, il Toro è ancora una volta in difficoltà e il suo presidente si appresta a percorrere la strada inversa richiamando Monzon alla guida del gruppo. Ancora manca l'ufficialità che arriverà quasi certamente nelle prossime ore, questione di dettagli ancora da definire.

Circolavano anche altri nomi nella testa di Cairo tra cui quelli di Camolese e Ficcadenti ma problemi vari hanno impedito di lavorare a queste soluzioni. Il presidente granata ha offerto una buona uscita a De Biasi per la rescissione del contratto ma l'allenatore non ha accettato la proposta restando quindi sul libro paga della società. Non potendosi accollare un altro ingaggio il patron ha deciso quindi di optare per il suo vecchio allenatore.

Walter Novellino ancora percepisce lo stipendio dal Torino, legato da un contratto che gli garantisce 850 milioni mila euro a stagione, questo è il principale motivo che ha portato alla sua nomina. Il presidente del Torino e l'allenatore si sono incontrati a Milano per analizzare il difficile momento della squadra e per lavorare ad un progetto di rilancio. E' atteso nel pomeriggio l'annuncio ufficiale che darà inizio a questo Novellino bis, vedremo se sarà in grado di risolvere i problemi con lo spogliatoio che la scorsa stagione lo hanno portato al fallimento risollevando, così, la stagione fin qui deludente dei granata.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: