Gli scontri di Atene mettono a rischio anche la partita dell'Inter



I terribili disordini che stanno sconvolgendo la Grecia, e la sua capitale Atene, in questi giorni non accennano a placarsi, anzi sembra che il caos sia addirittura in aumento complice anche la morte del giovane quindicenne rimasto ucciso per strada. Per questo motivo la partita tra Panathinaikos e Anorthosis, valida per la sesta e ultima giornata del girone B di Champions League, potrebbe anche essere rinviata in data a destinarsi.

Come sappiamo però la contemporaneità degli incontri nell'ultimo turno dei singoli gironi è una regola inviolabile, a maggior ragione se si tratta di un gruppo in cui tutto è ancora da decidere. Se dovesse saltare la gara dell'Olimpico di Atene è ovvio quindi che non si giocherà nemmeno quella tra Werder Brema e Inter. Al momento la possibilità di questa evenienza è anche piuttosto alta, si parla di un 50%.

La decisione verrà presa e comunicata entro e non oltre le 17 di oggi pomeriggio, dopo la verifica della situazione da parte di due emissari dell'UEFA. I nerazzurri, già in Germania, avrebbero fatto così una trasferta inutile. E' chiaro quindi che da parte loro ci sia la speranza che tutto si risolva nel migliore dei modi per poter fare rientro a Milano con la questione qualificazioni risolta e, magari, anche con il primo posto del girone in tasca.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: