Lazio: Pandev e Foggia vicini al rinnovo contrattuale in attesa dell'acquisto definitivo di Zarate

"Al momento, con Pandev, c’è il cartello ”lavori in corso”, anche se non esistono problemi. Restano da limare piccole distanze, ma basterà trovare la giusta convergenza e i necessari equilibri per sistemare tutto. Il nostro è un rapporto ottimo ma quello che più conta è la reciproca volontà di continuare insieme, pertanto sono molto fiducioso sull’esito della vicenda".

Claudio Lotito getta le basi per il rinnovo di Goran Pandev alla Lazio. Il contratto del giocatore macedone scade a giugno 2010 ma esiste la possibilità di svincolo già a giugno 2009, se Pandev decidesse di sfruttare l'articolo 17 della Fifa. L'ingaggio dell'attaccante è ancorato a 450 mila euro a stagione, è il più basso di tutti gli attaccanti laziali: il nuovo contratto fino al 2014 porterebbe lo stipendio annuale di Pandev al milione e mezzo di euro.

"Con Foggia è tutto sistemato, dobbiamo soltanto formalizzare l’accordo ma la situazione è molto positiva". Anche per Pasquale Foggia il presidente della Lazio è fiducioso. Il giocatore napoletano, che aveva il contratto in scadenza nel 2010, prolungherà fino al 2014 passando, dagli attuali 550, ai 750 mila euro a stagione. Per Mauro Zarate il riscatto si aggirerebbe intorno ai 15 milioni di euro. L’accordo col calciatore dovrebbe partire da 1,5 milioni di euro a stagione, a salire per i prossimi 5 anni, più i premi legati a reti e presenze.

(fonte Il Messaggero)

  • shares
  • Mail