Marca pubblica la lista dei più grandi traditori della storia del calcio

Ronaldo non figura nell'elenco dei 20 giocatori più "infedeli" della storia del calcio. Eppure il fenomeno brasiliano, appena accasatosi al Corinthians dopo lo sgarbo al Flamengo (si è allenato con la squadra di Rio fino a qualche giorno prima), meriterebbe quantomeno di stare tra i top 5 della lista redatta dal quotidiano spagnolo Marca. Milan e Inter, Barcellona e Real Madrid, Flamengo (squadra per la quale tifa) e Corinthians i mutamenti di Ronaldo: insomma, verrebbe da dire va dove lo porta il vento...e i soldi. (Guarda la lista dei 20)

Forse, ad influire nel mancato inserimento di Ronaldo tra i grandi traditori c'è sicuramente un fattore determinante: gli intermezzi temporali nel cambiare casacca. Ronaldo, infatti, ha vestito maglie rivali della stessa città, ma lo ha fatto "intervallando" i suoi tradimenti mettendo di traverso una maglia del Real Madrid tra quelle dell'Inter e del Milan. Figo invece non si è fatto problemi nel passare dal Barça al Real Madrid e merita il primo posto in classifica.

Al secondo posto troviamo il nostro divin codino, Roberto Baggio, idolo dei tifosi fiorentini fino all'approdo alla odiatissima Juventus, appena prima che la sua immensa classe esplodesse del tutto. Nella classifica non figura Rooney e qualche tifoso dell'Everton storcerà sicuramente il naso (giurò fedeltà eterna per poi passare al Manchester United). Gli altri due italiani presenti nell'elenco sono Tardelli e Aldo Serena. Altri traditori italiani che potrebbero aspirare ad un posticino in un possibile elenco più lungo: Montella, dal Genoa alla Sampdoria, Vieri (ma in questo caso la lista diventerebbe troppo lunga...), Lionello Manfredonia, passato dalla Lazio alla Juventus, fino a giungere, due anni dopo, sulla sponda giallorossa del Tevere.

La lista stilata da Marca
1) Figo dal Barça al Real Madrid
2) Roberto Baggio dalla Fiorentina alla Juventus.
3) Ruggeri dal Boca al River Plate.
4) Sol Campbell dal Tottenham all'Arsenal.
5) Batistuta dal River al Boca.
6) Romario. Del Flamengo al Fluminense, attraverso un passaggio al Vasco da Gama.
7) Cruyff dall'Ajax al Feyenoord.
8) Caniggia dal River al Boca.
9) Hugo Sánchez dall'Atlético al Real Madrid.
10) Mo Johnston dal Celtic al Glasgow Rangers, attraverso il Nantes.
11) Tardelli dalla Juventus all'Inter.
12) Luis Enrique dal Real Madrid al Barça.
13) Krancjar dal Dinamo Zagreb al Hajduk Split.
14) Paul Ince dal West Ham al Manchester United.
15) Laudrup dal Barça al Real Madrid.
16) Aldo Serena dal Torino alla Juve.
17) Cáceres dal River al Boca.
18) Denis Law dal Manchester United al Manchester City.
19) Schuster dal Barça al Real Madrid.
20) Gatti dal River al Boca.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: