Diretta Serie A Juventus - Bologna 2-1 | Risultato finale: Apre Quagliarella, pareggia Taider ma Pogba evita la beffa.

93' - Triplice fischio! La Juventus vince allo scadere grazie al suo centrocampista più giovane ed evita la beffa. Decisivo Pogba autore di una prestazione maiuscola con un gol (annullato) nel primo tempo, un palo colpito, l'assist per Giaccherini nell'azione del gol di Quagliarella e la rete decisiva nel finale. Impressionante. Il Bologna sfiora l'impresa di uscire nuovamente imbattuto dallo Juventus Stadium, ma non basta la rete di Taider che nasce dall'errato disimpegno di De Ceglie.

92' - GOOOOOOOOOOLLLL PAUL POGBA!!! JUVENTUS IN VANTAGGIO!!! Al secondo minuto di recupero i bianconeri tornano avanti: cross di Giovinco e colpo di testa dal centrocampista francese.

88' - Cambio Bologna, fuori Gabbiadini dentro Paponi.

85' - La Juve prova ad assediare la porta avversaria, ma non appare lucidissima.

81' - Che salvataggio di Antonsson!! Sul cross di Caceres anticipa Vucinic ad un metro dalla linea di porta. Il Bologna soffre.

80' - La partita ora è intensissima, la Juve cerca il nuovo vantaggio, ma rischia in contropiede.

76' - Una punizione di Pirlo dalla trequarti non viene deviata da nessuno e si spegne a pochi centimetri dal palo.

75' - Juve a trazione anteriore, fuori Isla (deludente la sua prova) dentro Vucinic per l'ultimo quarto d'ora.

74' - Che chance per Asamoah! Assist di Bendtner per l'inserimento del ghanese che calcia forte, ma Agliardi si fa trovare pronto.

72' - Altro cambio, questo non programmato: fuori De Ceglie dentro Asamoah. Pesanti fischi dagli spalti per l'esterno della Juve

71' - Cambio, già programmato prima del pareggio. Fuori Quagliarella, dentro Giovinco.

70' - GOOOOOOOOLLLL IL PAREGGIO DEL BOLOGNA!! Errore di De Ceglie che invece di liberare serve di fatto Taider al limite dell'area, destro violento che colpisce il palo interno e entra in rete.

67' - Il Bologna tre calci d'angolo consecutivi, ma non riesce ad impensierire Buffon.

65' - Doppio cambio nel Bologna: fuori Motta e Pazienza (due ex bianconeri) e dentro la coppia Pulzetti - Krhin.

62' - Giaccherini prova a calciare dalla distanza, palla fuori.

60' - Fallo su De Ceglie, ammonito Motta.

59' - Il gol ha naturalmente "sciolto" la Juve che ora attacca con maggiore qualità e convinzione, anche perché il Bologna si difende meno compatto.

58' - Ancora Quagliarella vicino al gol! Delizioso assist di Bendtner, il numero 27 bianconero calcia con il destro, Agliardi si salva.

53' - GOOOOOOOLLL JUVENTUS!!! 1-0!!! QUAGLIARELLA!!! Bianconeri avanti con un'azione sull'asse Pogba - Giaccherini, palla morbidissima del francese, torre dell'ex Cesena e Quagliarella deve solo appoggiare in rete.

52' - Scambio fra Giaccherini e De Ceglie che sbagliano in due, il pubblico si spazientisce.

49' - Pogba per Quagliarella che all'ingresso in area in posizione defilata calcia sul primo palo, Agliardi blocca in due tempi prima che arrivi Bendtner.

48' - Il Bologna ruba palla a centrocampo, ripartenza con la Juve un po' molle. Isla consente una conclusione facile dal limite. Ne nasce un angolo, senza esito.

46' - Ammonito Pirlo, fallo su Kone. Non era diffidato.

45' - Partito il secondo tempo.

Juventus - Bologna: Il primo tempo

45' - Fine primo tempo, Romeo manda le squadre negli spogliatoi senza recupero. Buona gara, per ora la Juve non riesce a sfondare, ma sembra essere solo questione di tempo. Ottima gara di Pogba (che prende un palo e si vede annullare un gol per una spinta su Motta) e di Giaccherini. Male Quagliarella. Anche al Bologna è stato annullato un gol per un'irregolarità di Gilardino che aveva liberato Gabbiadini al tiro.

41' - Che occasione per la Juve!!! Ancora Pogba che di testa raccoglie un calcio di punizione di Pirlo, la palla passa a pochi centimetri dal palo opposto.

39' - Bendtner prova un tiro dalla lunghissima distanza, Agliardi si rifugia in angolo con un intervento goffo.

37' - Fase di stanca del match, latitano le occasioni.

33' - Dalla panchina si alza Mirko Vucinic e comincia il riscaldamento, con lui anche Giovinco. In effetti la gara di Quagliarella non è stata esaltante fin qui. Per usare un eufemismo.

30' - Ancora una sponda di testa, questa volta senza irregolarità, di Gilardino per Gabbiadini che calcia pressato da Caceres e manda la palla sul fondo.

27' - La Juve sembra aver esaurito la spinta dei primi minuti, il Bologna fatica comunque a costruire gioco.

25' - Angolo dalla parte opposta, Bonucci prolunga e Motta anticipa Pogba che stava per mettere in rete da due passi.

23' - Gilardino guadagna un calcio d'angolo per la sua squadra in uno dei rari break offensivi degli ospiti.

20' - Romeo costretto a prendere due decisioni difficili nei primi 20 minuti, appare molto sicuro in entrambe le circostanze..

17' - GOL ANNULLATO AL BOLOGNA!! Romeo rileva un fallo di mano di Gilardino prima della girata di Gabbiadini.

15' - PALO JUVE! ANCORA POGBA!!! Tiro dal limite dell'area del francese, palla che gira e si infrange sul legno ad Agliardi battuto.

13' - GOL ANNULLATO ALLA JUVE. Su calcio d'angolo Pogba mette in rete di testa, ma l'arbitro rileva una spinta su Motta.

11' - Juve stabilmente in pressione, non riesce ad uscire il Bologna

8' - Ammonito Pazienza che blocca una ripartenza ancora di Giaccherini.

6' - Agliardi non riesce a rimanere in campo, nemmeno con il pallone, appena bloccato dopo un cross deviato ancora di Giaccherini. Corner. Molto attivo l'ex Cesena.

4' - Ancora un'azione insistita della Juve, Bendtner si fa murare il tiro, poi Giaccherini dal limite impegna Agliardi. Juve arrembante.

3' - Ottima iniziativa di Pogba che si libera di due avversari sulla fascia e mette in mezzo, difesa del Bologna che libera un po' in affanno.

2' - Lancio profondo di Bonucci per Giaccherini, la difesa del Bologna controlla.

1' - Calcio d'inizio per il Bologna. Partiti.

Tutto pronto, inno della Juve sugli spalti, giocatori che approfittano fino all'ultimo secondo del tepore del tunnel degli spogliatoi. A Torino fa freddo e piove intensamente da diverse ore, il campo sembra tenere bene.

20:30 - Quindici minuti al fischio d'inizio.

19:57 - Le Formazioni ufficiali di Juventus - Bologna. Tanto Turnover per Antonio Conte.

Juventus: Buffon, Barzagli, Bonucci, Caceres, Isla, Pogba, Pirlo, Giaccherini, De Ceglie, Bendtner, Quagliarella.

A disposizione: Storari, Rubinho, Marrone, Lucio, Lichtsteiner, Chiellini, Padoin, Pepe, Matri, Vucinic, Asamoah, Giovinco. All. Antonio Conte

Bologna: Agliardi, Sørensen, Antonsson, Cherubin, Motta, Pazienza, Taider, Morleo, Pulzetti, Gabbiadini, Gilardino.

A disposizione: Lombardi, Stojanovic, Carvalho, Garics, Abero, Radakovic, Guarente, Riverola, Kone, Krhin, Pasquato, Paponi. All. Stefano Pioli

Aggiornamento delle 19:00 - Tra un'ora e 45 minuti il calcio d'inizio di Juventus - Bologna che qui su CalcioBlog seguiremo in tempo reale. Vi comunicheremo a breve le formazioni ufficiali della partita.

Juventus - Bologna Serie A: la presentazione della partita

Tre giorni di polemiche infuocate dopo riecco in campo la Juventus capolista. I bianconeri ospitano il Bologna in casa, una partita complicata da vari fattori. Innanzitutto l'impatto del polverone sollevatosi dopo i due errori del guardalinee Maggiani a Catania: dopo una tale sollevazione quale sarà l'umore dell'arbitro Romeo, consapevole che una nuova svista (specialmente a favore dei bianconeri) lo vedrebbe travolto dalle recriminazioni?

Di certo non vorremmo trovarci nei panni del fischietto e dei suoi 5 assistenti: è chiaro che i tifosi (e i dirigenti) della Juventus sarebbero pronti a puntargli il dito contro accusandolo di aver dolosamente "compensato" la svista di Maggiani se dovessero venire danneggiati da una sua decisione. Insomma, Romeo non avrà molti amici sul campo e fuori, meno del solito. Proprio a seguito delle polemiche la Juventus ha annullato la prevista conferenza stampa di Angelo Alessio per consuetudine fissata il giorno precedente il match: la dirigenza bianconera immaginava che sarebbero state ben poche le domande sulla partita che si giocherà oggi e voleva evitare ulteriore clamore attorno alla vicenda. Per questo motivo non possiamo riportarvi le osservazioni del vice di Conte sulla gara, ma possiamo comunque cercare di immaginare che Juventus scenderà in campo.

Il nome di Claudio Marchisio non figura neanche questa volta nella lista dei convocati. Il numero 8 dei bianconeri non ha partecipato alla trasferta di Catania a causa di un fastidio alla caviglia destra, infortunatasi contro il Nordslaelland, ed ancora non è riuscito a recuperare. Non ci sarà neanche il cileno Arturo Vidal che dovrà scontare un turno di squalifica. Due assenze molto importanti per una squadra che ha la sua forza maggiore nell'equilibrio conferito dal reparto di centrocampo. Vidal dovrebbe essere sostituito da Pogba, mentre Marchisio potrebbe essere rimpiazzato o da Giaccherini o da Asamoah, spostato nel ruolo di mezzala nel quale veniva impiegato da Guidolin ad Udine.

Nel ruolo di esterno sinistro, nel caso in cui il ghanese lasciasse libera la fascia, potrebbe giocare proprio Giaccherini, ma c'è l'alternativa De Ceglie. A destra con tutta probabilità farà il suo esordio casalingo il cileno Isla che concederà respiro al titolare Lichtsteiner. Più difficile immaginare come sarà formato l'attacco bianconero. Giocherà Mirko Vucinic o riposerà in vista della sfida di sabato con l'Inter? Da più parti si è ipotizzata la conferma del danese Bendtner, che non ha giocato una partita straordinaria a Catania ma ha sicuramente dimostrato di poter partecipare a pieno titolo alla turnazione. Non è da escludere nemmeno l'impiego di Giovinco, che domenica si è accomodato in panchina. Potrebbero essere loro due a formare il tandem d'attacco, più defilati Quagliarella e Matri che sembrano sulla carta avere meno chance di partire titolari.

Anche Pioli dovrà fronteggiare una piccola emergenza offensiva. Oltre agli infortunati Acquafresca e Gimenez, a Torino non ci sarà neanche lo squalificato Diamanti, perno dell'attacco emiliano. Il fantasista toscano dovrebbe essere sostituito dal francese Taider schierato a supporto di Gilardino e Gabbiadini, giocatore a metà fra Juve e Atalanta. In difesa potrebbe esserci spazio per un altro giocatore in orbita Juventus, il danese Sorensen, in comproprietà fra le due società, al posto dell'austriaco Garics. Pioli ha anche sperato di riuscire a portare con se a Torino l'uruguayano Diego Perez, che però è stato costretto a dare ancora forfait.

Juventus - Bologna | Pioli "tifa" Romeo

Nonostante l'andamento recente del suo Bologna non sia certamente esaltante Pioli è rimasto soddisfatto dall'approccio alla partita visto domenica al Dall'Ara contro l'Inter. I felsinei non vogliono partire sconfitti:

Non partiamo sconfitti, bisogna provarci anche contro i più forti del campionato. Mi è piaciuto l’approccio alla gara con l’Inter e voglio lo stesso spirito; anche nelle sconfitte abbiamo sempre detto la nostra. Ci manca poco per arrivare al livello che vogliamo e non ho ansia da prestazione. Dobbiamo cercare di bloccare Pirlo, il loro fulcro del gioco. Spero che Romeo sia sereno e si dimostri il migliore in campo, nel nostro calcio con tante pressioni non è mai semplice.

Juventus - Bologna | I Precedenti

La sfida fra bianconeri e rossoblù è una delle classiche del nostro calcio, sono ben 167 le sfide giocate in totale fra le due squadre (132 nella Serie A "moderna"). Il bilancio è favorevole alla Juventus che ha saputo vincere 75 volte (62 i pareggi, 30 le sconfitte), in casa e nel campionato maggiore i precedenti sono ancora più confortanti: 36 vittorie, 25 pareggi ed appena 5 sconfitte.

Nella storia più recente però il Bologna può vantare un ottimo record con la Juventus. Gli ultimi quattro confronti in Serie A sono favorevoli ai felsinei: 3 pareggi e una vittoria, storica, allo Stadio Olimpico con doppietta di Di Vaio nel febbraio 2011. L'ultima vittoria in campionato della Juventus risale al 2009, in panchina c'era Ranieri, con un 4-1 in rimonta: dopo il vantaggio degli ospiti firmato da Mutarelli arrivarono i gol di Salihamidzic, Giovinco e una doppietta di Del Piero. Nell'ultima stagione, nonostante la Juventus abbia conquistato lo scudetto, il Bologna è una delle poche squadre a potersi vantare di non aver mai perso nel doppio confronto con i bianconeri. Sia all'andata che al ritorno segnò Mirko Vucinic, ma allo Juventus Stadium Portanova pareggiò nella ripresa, al Dall'Ara il suo gol servì solo per pareggiare il vantaggio del solito Di Vaio.

Juventus - Bologna | Le Probabili Formazioni

Juventus: Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Isla, Pogba, Pirlo, Giaccherini, Asamoah, Bendtner, Giovinco.

A disposizione: Storari, Rubinho, Marrone, Lucio, Lichtsteiner, Caceres, De Ceglie, Padoin, Pepe, Matri, Vucinic, Quagliarella. All. Antonio Conte

Bologna: Agliardi, Sørensen, Antonsson, Cherubin, Motta, Pazienza, Kone, Morleo, Taider, Gabbiadini, Gilardino.

A disposizione: Lombardi, Stojanovic, Carvalho, Garics, Abero, Radakovic, Guarente, Riverola, Pulzetti, Krhin, Pasquato, Paponi. All. Stefano Pioli

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail