Una foto conferma: se c'era il rigore per la Samp c'era anche quello per la Juve

juve samp rigore

Nonostante siano passate più di 24 ore si continua a discutere dell’arbitraggio e dell’utilizzo del Var durante Juventus-Sampdoria. Come spesso accade, gli episodi che riguardano la Vecchia Signora sono vivisezionati mentre in altri campi dove l’attenzione è inferiore, anche episodi più evidenti possono passare in cavalleria. Basti pensare, ad esempio, che ieri all’Allianz Stadium il Var sia intervenuto quattro volte durante Juve-Samp mentre allo stadio San Paolo di Napoli c’è stato il primo e storico utilizzo. Mai la moviola in campo era stata vista per una partita casalinga dei partenopei nelle precedenti 18 giornate.

Il dibattito rimane accesissimo e anzi i buoni propositi di abbassare i toni sono già andati a farsi benedire. Basti pensare che Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport, parla senza mezzi termini di “arbitraggio da TSO”, mentre la stessa Sampdoria si è lasciata andare ad un tweet al veleno che parla di “aiutini” (cancellato solo dopo diverse ore e reiterate proteste da parte di tanti utenti). Anche stavolta, i toni li stemperiamo la prossima volta, anche se a guardare bene gli episodi, poi non è che ci sia tanto da protestare.


Assodato che il gol di Saponara sia stata giustamente annullato come da regolamento, restano da analizzare i due rigori dati, uno alla Juventus e uno alla Sampdoria. Premettiamo subito che a nostro avviso non ci siano entrambi, la vulgata vuole che quello per i blucerchiati sia stato sacrosanto, quello per i bianconeri inesistente. Eppure, una foto scattata dalla curva bianconera (o molto più probabilmente un fermo immagine di un video) nel momento esatto in cui Ferrari colpisce la palla di mano, conferma che i due episodi sono quasi identici. Il braccio del difensore doriano è largo e poi si va a stringere in un movimento congruo. Come il tocco di Emre Can che ha deviato la palla verso la propria porta non danneggiando la Samp, anzi aiutandola, anche questo di Ferrari non danneggia la Juventus, poiché nessun bianconero avrebbe potuto giocarla. In conclusione, se dai il primo rigore per coerenza è giusto dare pure il secondo.

juve samp rigore dietro porta

  • shares
  • Mail