L'Inter non ci sta: "Noi favoriti dagli arbitri? Semmai mancano dei rigori a nostro favore!"

L'Inter si ribella alle insinuazioni sui favori arbitrali

Non si è ancora esaurita l'eco del ciclopico fuorigioco multiplo che ha permesso all'Inter di vincere anche a Siena, nell'anticipo di Sabato. L'errore che ha favorito la Juventus nella trasferta di Bergamo, non ha fatto altro che gettare benzina sul fuoco degli errori, gravi, dei direttori di gara e dei rispettivi assistenti. Ed ecco che, puntuali come le tasse, sono riaffiorate le solite questioni sui "favori" alle grandi, sulla sudditanza psicologica e sui "adesso si sbaglia ma in buona fede, non come prima".

Queste diatribe da bar (o da ufficio se preferite) si sono estese ai salotti televisivi che non vedono l'ora di tuffarsi in sterili polemiche urlate in faccia alle telecamere in nome dell'audience. Oggi, lunedì, non potevano mancare le classiche dichiarazioni delle società di calcio, protagoniste degli episodi incriminati. In particolare, si registra l'infastidita replica interista alle illazioni sugli errori a favore della capolista. Il primo a far sentire la sua voce è stato Ernesto Paolillo, vice presidente della società di via Durini, lapidario:

«Escludo proprio che l'Inter venga favorita dagli arbitri. Credo ci siano degli errori, mi riferisco ai tanti rigori dati che non c'erano e anche ai rigori non dati all'Inter».

Anche il presidentissimo Massimo Moratti, ci tiene a sottolineare come anche altre squadre abbiamo goduto di qualche beneficio:

"Il primo posto in classifica è meritato così come abbiamo meritato di vincere lo scudetto. Quello di Siena è stato un incidente che abbiamo ammesso e non so che cosa potevamo fare di più. Siccome è in buona fede, è ben diverso da quello che succedeva anni fa. È capitato ieri anche alla Juventus ed è successo nella stessa maniera".

Difficile equiparare i due errori ma i fatti dicono che, spesso, quando ci sono errori arbitrali, questi favoriscono le grandi e, quando capita agli altri c'è sotto qualcosa, quando capita alla propria squadra, "errare humanum est". E se invece, abolissimo una volta per tutte moviole e contromoviole o, eventualmente le mettessimo a disposizione dei soli arbitri in real-time?

  • shares
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina: