Mazzone ricoverato in ospedale per ischemia cardiaca



Carletto Mazzone è stato ricoverato d'urgenza nell'ospedale di Ascoli nella notte tra sabato e domenica. Il decano degli allenatori, verso le 4 di notte, ha sentito delle forti fitte al torace che lo hanno obbligato a chiamare il pronto soccorso. I medici giunti nella sua abitazione hanno provveduto ad effettuare un elettrocardiogramma per poi condurlo in ambulanza preso la struttura sanitaria della città marchigiana. Sor Carletto è stato colpito da ischemia cardiaca e ricoverato quindi nel reparto di unità intensiva cardiologica.

Le sue condizioni però sono apparse subito rassicuranti e sono andate migliorando con il passare delle ore. Già nella serata di ieri i medici hanno escluso la possibilità di complicazioni e presto l'allenatore sarà dimesso. Potrà quindi passare le vacanze di Natale tranquillamente a casa, anche se lo spavento è stato grande. Non è un gran periodo, dal punto di vista della salute, per Carletto Mazzone che già lo scorso 11 dicembre era stato ricoverato a causa di dolori addominali.

Alla fine si era scoperto che si trattava di calcoli, niente di grave, anche se un'emorragia aveva preoccupato lo staff che lo aveva in cura. Tornato a casa dopo l'intervento chirurgico era in convalescenza quando si è presentato questo nuovo problema, per fortuna anche in questo caso tutto tornerà a posto. Intanto presso l'ospedale di Ascoli si è assistito ad una vera e propria processione da parte degli amici dell'allenatore romano. Il più anziano dei tecnici italiani è il recordman della Serie A con 792 presenze, nella speciale classifica ha battuto Nereo Rocco fermo a 787.

foto via | flickr.com

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: