L'Inter in pressing sul Genoa per Diego Milito



L'indiscrezione riportata dalla Gazzetta dello Sport è di quelle succulente, secondo la rosea l'Inter sarebbe fortemente interessata a Diego Milito e all'inizio del nuovo anno porterà il suo assalto al Genoa di Preziosi. Di sicuro per riuscire a strappare l'argentino ai rossoblu ci vuole un'offerta sensazionale, basti pensare che la società ha da poco rifiutato senza esitazione una trentina di milioni dal Barcellona. D'altra parte Milito è uno dei principali artefici di questa ottima stagione del Grifone nonché uno degli uomini più amati dalla piazza.

L'idea dell'Inter è quella di trovare un uomo da affiancare ad Ibrahimovic, lo svedese da solo non basta per inseguire scudetto e coppa, serve un attaccante al suo fianco che possa segnare con continuità. Marco Branca e il suo staff hanno vagliato molti nomi ma nessuno riesce a rispondere bene ai requisiti richiesti come Milito. In primo luogo Moratti, dopo il grande esborso per Quaresma, non sarebbe ben disposto ad aprire nuovamente il portafoglio. Per questo motivo nomi come quelli di Kanouté, Luis Fabiano e David Villa non sembrano essere al momento raggiungibili.

Ci sarebbe poi una soluzione interna e cioè quella di Robert Acquafresca. Il giocatore del Cagliari è però troppo importante per la sua squadra, se Cellino lo cedesse la corsa verso la salvezza potrebbe risultare molto compromessa. Inoltre lo stesso attaccante preferisce la Sardegna, dove può scendere in campo con regolarità, alla Pinetina, dove magari dovrebbe accontentarsi di qualche partita ogni tanto a causa della forte concorrenza.

Ecco allora che l'idea Diego Milito si fa strada prepotentemente. Il Genoa, lo abbiamo detto, non si priverà tanto facilmente del suo principe a meno che l'offerta non sia di quelle irrinunciabili e non solo economicamente. In Via Durini si sta pensando ad un pacchetto di giocatori da offrire a Preziosi in cambio del prestito fino a fine stagione del suo bomber. Il presidente genoano potrebbe pescare nella folta rosa interista e rinforzare notevolmente il parco giocatori a disposizione di Gasperini che sarebbe così in grado di continuare la sua corsa verso l'Europa.

Per il momento si è ancora sul piano delle illazioni. Il potere d'acquisto nerazzurro si dovrà scontrare con la Genova rossoblu, la curva ama alla follia il suo Principe e difficilmente Preziosi riuscirebbe a convincere i tifosi della bontà di un'operazione del genere. Inoltre non bisogna dare per scontato il fatto che lo stesso patron possa avere intenzione di privarsi del suo attaccante. In questi giorni si è parlato molto della ricerca di un vice Milito: serve un giocatore per sostituire l'argentino in caso di infortunio oppure c'è la necessità di un nuovo attaccante in caso di partenza del Principe?

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: