Corruzione: arrestato il vicepresidente della Fifa Ahmad Ahmad

corruzione ahmad ahmad vicepresidente fifa

Il vicepresidente della Fifa, Ahmad Ahmad, è stato arrestato alla vigilia della Coppa del Mondo Femminile. Il dirigente è stato fermato dalla polizia a Parigi, dove domani è in programma la cerimonia d’apertura dei Mondiali femminili e, secondo le prime agenzie di stampa, sul suo capo penderebbe un’accusa di corruzione. Appresa la notizia dell’arresto di Ahmad Ahmad, la Fifa ha diramato la seguente nota ufficiale:

"La Fifa non è a conoscenza dei dettagli relativi a questa indagine e pertanto non è in grado di esprimere alcun commento specifico".

Curiosamente, l’arresto arriva all’indomani della rielezioni di Gianni Infantino alla presidenza della Fifa. Il numero uno della federcalcio mondiale, all’inizio del suo secondo mandato ha dichiarato: "La Fifa si è trasformata da un’organizzazione ai limiti del criminale a quel che dovrebbe essere, un’entità che favorisce lo sviluppo del calcio e sinonimo di onestà, qualità, professionalità e diritti umani". Menomale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail