Buffon vicino al ritorno alla Juventus e non da dirigente

buffon juventus

Gianluigi Buffon vicino ad un clamoroso ritorno alla Juventus. Il 41enne estremo difensore che non ha prolungato con il Paris Saint Germain nonostante la proposta di un nuovo contratto annuale, sta trattando con i bianconeri da giorni. Stando a quanto riferisce Gianluca Di Marzio di Sky Sport, i colloqui con la dirigenza bianconera sono ad un ottimo punto, nonostante a Buffon le proposte dall’estero non mancassero di certo. In attesa di vestire i panni da dirigente, il numero uno di Carrara avrebbe accettato di fare un ultimo anno da vice Szczesny.

Una trattativa quasi lampo e sulla quale nessuno avrebbe scommesso un centesimo. Dopo aver lasciato la Juve l’estate scorsa poiché a Torino non gli avrebbero più potuto garantire un posto da titolare, l’ex capitano della Vecchia Signora avrebbe deciso di compiere un estremo atto d’amore nei confronti dei colori che lo hanno accompagnato per 20 anni. Che un giorno sarebbe tornato lo si sapeva già, poiché Andrea Agnelli gli aveva proposto da tempo un contratto da dirigente.

Il ritorno da giocatore, però, sorprende un po’ tutti, perché si pensava che Buffon sarebbe andato a chiudere la carriera in un campionato magari meno competitivo ma altamente remunerativo. Invece, ha deciso per un ritorno alla Juventus, che gli consentirà provare a raggiungere il sogno Champions seppur da comprimario, oltre che di studiare dall’interno per il suo prossimo ruolo da dirigente. Considerati gli stravolgimenti che l’ambiente bianconero ha subito, la presenza del numero uno nello spogliatoio di Maurizio Sarri rappresenterà un prezioso supporto soprattutto dal punto di vista umano.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail