Ufficiale: Milan escluso dall'Europa League 2019/2020

Roma ammessa direttamente alla fase a gironi; il Torino partirà dai preliminari

Il Milan non prenderà parte all'Europa League 2019/2020. A dare la notizia è stato il TAS che ha pubblicato sul proprio sito l'accordo sottoscritto dalla società rossonera e dalla Uefa, con il quale è stata annullata la sentenza dello scorso 20 novembre dalla Camera Giudicante della Uefa, così come quella della Camera Investigativa del 19 aprile 2019.

Entrambe le sentenze della Uefa erano state impugnate dal Milan, che aveva presentato ricorso al TAS. Con l'accordo pubblicato oggi si è stabilita l'esclusione del Milan dalle competizioni Uefa per la stagione 2019/2020 per non aver rispettato il Fair Play Finanziario nei periodi 2015-2017 e 2016-2018. Milan e Uefa, in pratica, hanno deciso di chiudere i due procedimenti pendenti pattuendo l'esclusione dalle coppe europee per la prossima stagione.

In virtù di questo accordo la Roma ha ottenuto l'accesso diretto alla fase a gironi della prossima Europa League, senza dunque passare per l'anticamera dei preliminari, che verranno invece disputati dal Torino di Mazzarri.

  • shares
  • Mail