Spal: sequestrato parte dello stadio "Paolo Mazza"

spal ferrara stadio

Sequestrata una parte dello stadio comunale "Paolo Mazza" di Ferrara, l’impianto presso il quale gioca le partite casalinghe la Spal. Il provvedimento è stato disposto dalla Guardia di Finanza su indicazione della Procura: sotto sequestro sono finite le coperture delle tribune nord ed est e la struttura gradinata, che rientrano nei lavori effettuati nel 2018 per l’ampliamento dell’impianto.

Nell’ambito della stessa inchiesta, la Procura di Ferrara ha iscritto nel registro degli indagati otto persone, accusate a vario titolo di falso ideologico e frode in pubbliche forniture. In merito ai lavori effettuati lo scorso anno, infatti, sarebbero emerse delle irregolarità e un’impresa aveva già segnalato pericoli per gli spettatori.

Nelle mani dei magistrati, oltre le indagini delle Fiamme Gialle, ci sono le analisi preliminari effettuate da un consulente tecnico che "l'abbassamento massimo rilevato in sede di collaudo a seguito delle prove di carico e l'abbassamento residuo allo scarico risultino superiori rispetto a quelli teoricamente previsti". L’operazione ha coinvolto circa 60 militari, impegnati nelle città di Ferrara, Bologna, Modena, Treviso, Arezzo, Campobasso, Taranto e Rovigo, perquisendo imprese e professionisti che hanno lavorato alla realizzazione dei lavori.

Tra gli indagati ci sono direttore dei lavori, i collaudatori e alcuni imprenditori, mentre il Comune di Ferrara e la società Spal sono parte lesa. Ad avviare le indagini, una lettera inviata da una delle ditte subappaltatrici alla Spal, al Comune, alla Questura e al Coni. Con la missiva si diffidava all’utilizzo delle strutture a causa di "criticità severe nella esecuzione delle procedure di montaggio tali da esporre gli spettatori a pericoli reali e sussistenti". Il timore è che siano stati emessi certificati di collaudo falsi per attestare la conformità dei lavori al progetto e alla normativa antisismica.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail