Luis Enrique: morta la figlia di 9 anni

Xana Enrique lottava da cinque mesi con un tumore delle ossa

luis enrique morte figlia

Luis Enrique, ex ct della nazionale spagnola, ha annunciato il decesso della figlia Xanita. La bimba, 9 anni, lottava da circa 5 mesi con un tumore delle ossa. La malattia della figlia aveva portato l’ex allenatore di Barcellona e Roma a lasciare la panchina della nazionale spagnola, ma i suoi sforzi e quelli dei medici si sono rivelati purtroppo vani.

Con una nota pubblicata sui propri account social ufficiali, la famiglia di Luis Enrique ringrazia pubblicamente i dottori che hanno provato fino alla fine di salvare la vita di Xanita, così come parenti, amici e tutti coloro che hanno mostrato loro vicinanza.

"Nostra figlia Xana è morta questo pomeriggio all'età di 9 anni, dopo aver combattuto per 5 intensi mesi contro l'osteosarcoma - si legge nel comunicato - . Vi ringraziamo per tutte le dimostrazioni di affetto ricevute in questi mesi e per la discrezione. Ringraziamo anche il personale degli ospedali per la loro dedizione, i media, le infermiere e tutti i volontari. Ci mancherai moltissimo, ma ti ricorderemo ogni giorno della nostra vita, nella speranza che in futuro ci incontreremo di nuovo. Sarai la stella che guiderà la nostra famiglia. Riposa Xanita".

In merito alle condizioni della figlia di Luis Enrique, i media hanno rispettato fino alla fine il massimo riserbo chiesto dalla famiglia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail