Serie A, Napoli-Verona 2-0 grazie a una doppietta di Milik

I partenopei a -1 dall'Atalanta.

Napoli-Verona 2-0 doppietta di Milik

Il Napoli non perde terreno dopo l'anticipo dell'ottava giornata di Serie A 2019-2020 giocato in casa contro il Verona. I partenopei si sono imposti per 2-0 grazie a una doppietta di Milik e salgono a quota 16 punti in classifica, portandosi a -1 dall'Atalanta che oggi ha perso due punti in casa della Lazio. E grazie a questo successo gli uomini di Carlo Ancelotti si mantengono a +4 proprio rispetto ai biancocelesti, mente domani la Roma potrebbe avvicinarsi a -1 nel caso in cui dovesse riuscire a battere la Sampdoria a domicilio.

Nei primi minuti del match contro il Verona oggi il Napoli si è dovuto difendere, tanto che al 17' Meret si è dovuto superare con tre parate in sequenza su Manolpas, Messina e Stepinski. Gli scaligeri avevano anche trovato il gol con Zaccagni su assist di Lazovic, ma è stato annullato per un evidente fuorigioco. La musica è cambiata e il Napoli ha trovato il gol del vantaggio al 36' con Miilik, che ha segnato il suo primo gol in questo campionato su assist di Ruiz che ha crossato dalla sinistra dopo aver ricevuto palla da Callejon. Le squadre sono andate negli spogliatoio sull'1-0 per i padroni di casa.

Al rientro in campo il Napoli è sembrato più sicuro e seriamente intenzionato a trovare il raddoppio, che è arrivato al 67', ancora una volta con Milik che ha anticipato Rrahmani su una palla partita da un calcio di punizione battuto da Insigne. Nessuna delle due squadre ha più trovato la via del gol fino al triplice fischio, anche se il Napoli ci è andato un po' più vicino, soprattutto con Mertens, che è a caccia del gol 115 che gli permetterebbe di raggiungere Maradona.

Napoli-Verona 2-0: tabellino

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Callejòn, Allan, Ruiz, Younes (20' st Zielinski); Milik (36' st Llorente), Insigne (32' st Mertens). A disposizione: Ospina, Karnezis, Luperto, Tonelli, Ghoulam, Mario Rui, Elmas, Gaetano. Allenatore: Ancelotti

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Veloso, Amrabat (35' st Tutino), Lazovic; Pessina, Zaccagni (7' st Salcedo); Stepinski (15' st Di Carmine). A disposizione: Berardi, Vitale, Henderson, Verre, Bocchetti, Danzi, Dawidowicz, Empereur, Adjapong. Allenatore: Juric

Arbitro: Piccinini di Forlì
Marcatore: 37' pt e 22' st Milik

Ammoniti: Koulibaly, Zielinski, Mertens (N); Gunter, Faraoni, Lazovic (V)
Recupero: 0' e 3
Calci d'angolo: 8-6 per il Verona

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail