Juventus-Bologna 2-1 | Telecronaca di Claudio Zuliani | Video

La Juventus coglie tre punti di platino all'ultimo respiro contro il Bologna e allunga in classifica sulle inseguitrici. Al secondo posto, ora, c'è l'Inter grazie alla contemporanea sconfitta del Napoli a Bergamo. E' un confronto che si rinnova quello tra Juventus e nerazzurri visto che tra qualche giorno le due formazioni si affronteranno a Torino in una sfida che si presenta come il primo vero match scudetto. Allungare fino a +7 per la Juve significherebbe mettere un bel marchio su questo campionato, vincere allo Juventus Stadium per l'Inter costituirebbe un altro importante tassello di questo periodo positivo. L'analisi di Angelo Alessio a fine gara, dai microfoni di Sky:

"Pogba è stato molto bravo, ha fatto un'ottima gara, ma devo fargli un appunto: deve rimanere concreto, dopo i primi venti minuti giocati alla grande è diventato lezioso, e questo non va bene. Conoscendo Antonio (Conte, ndr), se Paul non lascerà da parte i virtuosismi farà poca strada. Vincere non è mai facile e noi oggi ci siamo riusciti alla fine, anche se meritavamo prima. Del resto il Bologna rimane una buona squadra, malgrado venisse da risultati negativi. Chi ha giocato stasera ha fatto la sua parte. Stasera mancavano Marchisio e Vidal, per questo potevamo avere delle difficoltà, ma Giaccherini e Pogba sono stati bravi. Del resto chi viene mandato in campo entra in un'organizzazione di gioco consolidata, e sa cosa deve fare. Chi scenderà in campo sabato sera contro l'Inter? Ora godiamoci questa vittoria, da domani ci penseremo Mio zio Domenico, stroncato da un edema polmonare è deceduto oggi, questa vittoria è per lui, sono particolarmente vicino ai miei cugini e alla mia famiglia".

Il tecnico del Bologna Stefano Pioli ha invece commentato con queste parole la gara: "Ci dispiace che sia finita così, paghiamo caro ogni minimo errore, ma le partite finiscono al 93'. Certo, vincere ci faceva comodo per classifica e morale e la squadra ci ha provato stringendo i denti. Panchina a rischio? Non sono stressato: ci serve solo una vittoria. Pogba? Mi ha impressionato per qualità, fisicità e personalità. Lui è forte già adesso mica solo in prospettiva".

Le Foto di Juventus - Bologna 2-1

Le Foto di Juventus - Bologna 2-1
Le Foto di Juventus - Bologna 2-1
Le Foto di Juventus - Bologna 2-1

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LA TELECRONACA DI CLAUDIO ZULIANI

  • shares
  • Mail