Inter-Sampdoria 3-2 | Telecronache di Recalcati e Tramontana | Video

L'Inter va e Stramaccioni gongola. I nerazzurri trovano la sesta vittoria consecutiva in campionato e tra 2 giorni affronteranno la prima della classe allo Juventus Stadium con il morale alle stelle e solo quattro punti di svantaggio dai bianconeri. L'Inter soffre, ma alla distanza regola la Samp. Doriani avanti con Muntari poi nella ripresa la banda di Stramaccioni cambia passo. Rigore di Milito (con espulsione di Costa), Palacio su assist di Cassano e sigillo finale di Guarin con espulsione per proteste di Ferrara per fuorigioco di Nagatomo, poi Eder fissa il 4-2. Le parole di Stramaccioni a fine partita:

"La cosa migliore è che stiamo crescendo, oggi c’è stata la migliore prestazione come qualità di gioco. L’Inter del secondo tempo mi è piaciuta tantissimo, abbiamo costruito tanto. Il gol, praticamente, nasce da un episodio sfortunato, da un infortunio tra Samuel e Ranocchia. La partita si era messa forse nel modo migliore per la Sampdoria, però mai come questa sera complimenti ai miei calciatori e all’Inter perché hanno dimostrato di crescere partita dopo partita. Il secondo tempo, secondo me, è stato perfetto, mentre il primo tempo abbiamo faticato un po’ di più ad avere linearità con il possesso palla con Mudingayi e Gargano. Poi, ho deciso di giocare con Gargano basso davanti alla difesa, attaccato ai due difensori centrali e di liberare i due interni, che sono Cambiasso e Guarin. Abbiamo avuto sempre il pallino del gioco e sono uscite tante occasioni perché davanti abbiamo tanta qualità. Siamo al secondo posto? La cosa che mi ha fatto piacere è che i ragazzi la pensano come me perché hanno avuto fame anche questa sera, non ho visto un centimetro di rilassamento, di sottovalutazione della partita o dell’avversario".

E quelle di Ciro Ferrara: "Tra infortuni, squalifiche e decisioni arbitrali quantomeno opinabili stiamo pagando a caro prezzo questo momento. Ho visto una grande partita della Sampdoria. Nel primo tempo siamo andati in vantaggio e non abbiamo concesso nulla all'Inter. Poi, con il rigore e l'espulsione, è cambiata la partita. Il rigore ci poteva stare, l'espulsione non credo. E il 3-1 dell'Inter è viziato da un fuorigioco di due metri. Paghiamo a caro prezzo le decisioni arbitrali".

Le migliori immagini di Inter - Sampdoria 3-2 (Munari, Milito, Palacio, Guarin, Eder)

Le migliori immagini di Inter - Sampdoria 3-2 (Munari, Milito, Palacio, Guarin, Eder)
Le migliori immagini di Inter - Sampdoria 3-2 (Munari, Milito, Palacio, Guarin, Eder)
Le migliori immagini di Inter - Sampdoria 3-2 (Munari, Milito, Palacio, Guarin, Eder)

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LA TELECRONACA DI CHRISTIAN RECALCATI
__________________

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: