Cassano si scusa con Cecchi Paone, ma è uno scherzo di Chiambretti | Video

Ricordate l'altissima dissertazione sull'omosessualità tenuta da Antonio Cassano durante il campionato europeo di calcio? La discutibile uscita del giocatore barese durante una conferenza stampa della nazionale ("I fr.ci? Se ci sono problemi loro!"), tra il burlesco e il sessista, fece scalpore tanto da far reagire duramente la comunità gay italiana e tutte le persone di buonsenso sensibili al tema. In molti, però, hanno liquidato il fatto ricordando che l'autore delle parole fosse un ragazzo semplice e poco dotato culturalmente, altri hanno giustificato la frase riconducendo tutto ad una recondita vicinanza di pensiero con Cassano ("Si pensa, ma non si dice e Cassano lo ha detto").

Le parole di Cassano furono "provocate" dalle dichiarazioni di Cecchi Paone sul tema dei calciatori gay in nazionale. Cassano, qualche giorno dopo, si scusò per la battuta indelicata, ma ormai la frittata mediatica era fatta. Cecchi Paone, invece, dopo l'uscita infelice di Cassano, ha continuato dicendo che nella nazionale italiana ci sono due gay e un bisessuale fino a metterci il carico da 90 con una presunta relazione tra lui e un calciatore azzurro.

Il conduttore e giornalista è stato vittima di uno scherzo telefonico di Chiambretti su Radio2. Il comico, non contento di aver preso in giro Del Neri e Vialli nelle scorse settimane, ha centrato un altro obiettivo e anche Cecchi Paone ci è cascato. "Tutti i circoli gay mi hanno assediato, tutte le telefonate dei gruppi. Ma io non ce l’avevo né con loro né con te”, si giustificato il Cassano imitato come al solito alla perfezione da Gianfranco Butinar. La telefonata si conclude con una promessa: la stretta di mano avverrà alla presenza di fotografi e giornalisti. “Scegli tu un giornalista di cui ti fidi e una troupe e facciamo un bell’incontro pubblico” propone Cecchi Paone. “Organizziamo per cena così magari ce ne andiamo a mangiare una cosa! Però ti porto un’amica eh? Non ti porto un amico!", ironizza il giornalista.

  • shares
  • Mail