Milan – Malaga 1-1 | Telecronaca di Crudeli (che lascia lo studio) | Video

Nervi a fior di pelle negli studi di 7Gold durante Milan - Malaga, incontro di Champions League terminato 1-1. Tiziano Crudeli, telecronista tifoso dei rossoneri, è solito lasciarsi andare ad esultanze colorite e buffe ed è diventato famoso per le sue grida improvvise, nonché per le sue parole o frasi ridondanti e ripetitive al momento dei gol del Milan. Ma non è quasi mai antisportivo. In questa partita si era messa male per gli uomini allenati da Massimiliano Allegri perché il gol di Eliseu nel primo tempo lasciava presagire il peggio tra i tifosi rossoneri. Il pareggio di Pato ha restituito un po' di fiducia a tutto l'ambiente anche se la squadra, nonostante la buona prestazione a livello di impegno e di agonismo, non gira ancora come dovrebbe.

Nello studio era presente anche Corrado Fumagalli, una new entry a quanto pare. Fumagalli è noto per essere uno dei maggiori esponenti italiani del momento nel settore erotico della televisione, degli spettacoli e degli eventi nei locali. Nel 2010 ha sviluppato l'idea di creare un canale TV tematico gratuito dedicato esclusivamente all'Inter sul digitale terrestre che viene chiamato InterTV. Da tifoso interista Fumagalli esulta più o meno spudoratamente al gol del Malaga suscitando una prima occhiataccia di Crudeli.

Nella ripresa il Milan non riesce a sfondare la difesa spagnola e Crudeli, ancora infastidito, comincia a perdere la pazienza verso la propria squadra mentre Fumagalli se la ride. Al gol di Alexandre Pato il telecronista tifoso del Milan è scattato in piedi ed ha urlato tutta la propria rabbia verso il Fumagalli. Quest'ultimo lo ha pizzicato: "Però Pato ha segnato pur non avendo toccato un pallone...". A quel punto Crudeli ha riposto le cuffie ed è uscito dallo studio: "Non mi faccio prendere per il c..o da Fumagalli".

Foto Milan - Malaga 1-1

Foto Milan - Malaga 1-1
Foto Milan - Malaga 1-1
Foto Milan - Malaga 1-1
Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail