Partizan Belgrado - Inter 1-3 | Highlights Europa League - Video Gol (Palacio, Guarin)

8 Ottobre 2012 - Decima vittoria consecutiva per l'Inter in trasferta dall'inizio della stagione, ma anche decimo successo consecutivo tra campionato e coppa. Grazie ai tre punti conquistati questa sera contro il Partizan Belgrado, i nerazzurri si sono anche assicurati la qualificazione per i sedicesimi di finale di Europa League che consentirà a Stramaccioni di proporre un ampio turn over nelle ultime due partite europee in programma, concentrando tutte le energie sul solo campionato fino al mese di febbraio.

Consapevole che sarebbe bastato anche solo un punto per passare il turno, l'Inter nella prima mezzora ha lasciato l'iniziativa ai serbi che comunque non sono riusciti a rendersi particolarmente pericolosi. Piccola reazione dei nerazzurri intorno al trentesimo, che si sono resi pericolosi con due tiri di Guarín ed uno del giovane Livaja. Dopo lo spavento, i padroni di casa sono riusciti ad andare due volte vicini al gol con due colpi di testa di Ivan Ivanov, in entrambi i casi fermato da un reattivo da Handanovic.

Ad inizio ripresa Stramaccioni ha fatto entrare in campo Rodrigo Palacio al posto di Nagatomo e subito l'Inter è passata in vantaggio proprio grazie ad un gol dell'argentino, bravo a deviare sotto misura con il petto un tiro-cross di Guarin. Al 75' minuto ancora Palacio ha trovato anche il gol del raddoppio in contropiede, proprio in uno dei momenti in cui l'Inter stava soffrendo di più.

A tre minuti dalla fine Antonio Cassano, subentrato al 77' a Livaja, ha regalato un assist delizioso a Guarin che non non si è fatto pregare ed ha segnato il terzo gol della partita e della sua stagione. Al 91' Tomić ha trovato la rete della bandiera per il Partizan, rendendo un po' meno amara la terza sconfitta dei serbi in questa Europa League.

Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3

Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3

Il Tabellino

PARTIZAN-INTER 1-3

PRIMO TEMPO 0-0

MARCATORI: Palacio al 6' e al 30', Guarin al 42', Tomic (P) al 45' s.t..

PARTIZAN BELGRADO (4-2-3-1): Petrovic; Miljkovic, Ostojic, Ivanov, Lazevski; Medo (10' st M. Scepovic), Smiljanic; L. Markovic, Ilic (dal 30' p.t. Jojic), Tomic, S. Scepovic (dal 24' s.t. Mitrovic). (33 R. Ilic, 3 Volkov, 11 Ninkovic, 17 Sretenovic). All.: Vermezovic.

INTER (4-5-1): Handanovic; Jonathan, Silvestre, Juan Jesus, Nagatomo (1' st Palacio); Zanetti, Guarin, Cambiasso, Mudingayi (dal 14' p.t. Gargano), Pereira; Livaja (77' Cassano). (12 Castellazzi, 28 Pasa, 52 Roman•, 22 Milito). All.: Stramaccioni.

ARBITRO: Pereira Gomes (Por).

NOTE: Angoli: 3-1. Recupero: 2' e 2'. Ammoniti: Ostojc, Juan Jesus, Silvestre, Jojic per gioco scorretto.

Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3

Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3

Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3
Le foto di Partizan Belgrado - Inter 1-3

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail