Molestano una hostess: sospesi tre calciatori del Savoia

Domenica sera il Savoia, squadra campana che milita nel campionato dilettanti, si è imbarcata sul volo Catania - Napoli della compagnia aerea Air Italy per far ritorno a Torre Annunziata dopo la disastrosa, l'ennesima, trasferta di Adrano. Su quel volo tre calciatori si sono resi protagonisti di un episodio deprecabile molestando verbalmente una hostess, uno di loro si sarebbe spinto anche oltre alzando la gonna alla malcapitata la quale ora intende sporgere denuncia.

Questa bravata potrebbe costare molto ad Antonio Mascolo, Vincenzo Basso e Claudio De Rosa, questi i nomi dei tre ai quali la compagnia aerea è risalita in base ai numeri di posto assegnati in fase di check-in. Secondo alcune testimonianze dopo i pesanti apprezzamenti e l'assurdo gesto di alzarle la gonna la povera hostess sarebbe scoppiata a piangere. La società campana ha punito i tre responsabili mettendoli fuori rosa.

Il gesto ha messo in grave imbarazzo il Savoia che si è premurato di inviare una lettera di scuse alla hostess e alla compagnia aerea, il testo integrale, che si può trovare sul sito ufficiale della squadra, recita:

"La Società F.C. Savoia 1908, il presidente dott. Vincenzo Angellotti, il Consiglio di Amministrazione, tutto lo staff dirigenziale e tecnico, ma soprattutto la Città di Torre Annunziata e gli sportivi tutti, rivolgono le più sentite e sincere scuse alla Vostra assistente di volo, in merito all’increscioso episodio verificatosi sul volo Catania-Napoli delle ore 21.00 del giorno 01.03.2009.
Tale gesto non solo non rientra nei canoni comportamentali che la Nostra Società ha sempre cercato di trasmettere ai propri tesserati, ma infrange, altresì, tutte le regole del vivere civile e della buona educazione, pertanto ci riserviamo, di presentarci come parte offesa in un eventuale procedimento civile.
Quanto accaduto offende non solo la storia centenaria del Nostro sodalizio sportivo, ma mortifica anche la dignità di una cittadina con grandi tradizioni culturali, imprenditoriali e sportive, la quale sta lottando duramente per ritornare allo splendore di un passato, nemmeno tanto remoto.
Ringraziando tutto l’equipaggio per la professionalità e la gentilezza dimostrata , anche davanti a un gesto di palese “inciviltà”, a nome del F.C. Savoia 1908 e di tutta la città, mi pregio di invitare la Vostra assistente di volo ad assistere ad una gara di Campionato del Savoia in Tribuna Vip, e ad essere Nostra gradita ospite in modo da poter apprezzare le bellezze naturali e storiche di Torre Annunziata".


Il tutto firmato da un rammaricatissimo presidente Vincenzo Angellotti il quale non pensava di dover affrontare anche problemi di questo tipo oltre a quelli puramente tecnici. I campani, che non molti anni fa arrivarono a disputare anche un campionato di Serie B, sono in piena zona retrocessione nel Girone I del campionato Dilettanti. La sconfitta in Sicilia è stata l'ottava nelle ultime dieci partite ed è costata anche l'esonero all'allenatore Mauro Agovino.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: