Tensioni tra i tifosi di Samp e Genoa: al vaglio l'anticipo del derby alle ore 15

Cinque sconfitte di fila contro sette, chi offre di più? Domenica sera sarà un derby "tra disperati", prendendo in prestito le parole di Enrico Preziosi, presidente del Genoa reduce da cinque ko messi in fila (4 da quando Delneri ha rilevato De Canio sulla panchina del Grifone); se i rossoblu sono terz'ultimi, non va maglio per i cugini della Sampdoria, incapaci di racimolare un solo punto nelle ultime sette uscite stagionali e falcidiati dagli infortuni. Oggi prima dell'allenamento al centro sportivo Mugnaini di Bugliasco alcuni tifosi (che novità dalle parti di Genova!) hanno chiesto e ottenuto un incontro con mister Ferrara e capitan Gastaldello, chiedendo garanzie sul futuro della squadra.

E' noto che i tifosi doriani non sono per niente contenti dell'andamento dei propri beniamini (fino a che punto beniamini?) e il derby di domenica prossima si prefigura dunque come una partita chiave, non decisiva in chiave classifica ma fondamentale a livello psicologico. E se anche al Genoa la situazione è critica e la tifoseria mugugna, è facile intuire che il prossimo derby della Lanterna sarà molto impegnativo anche per le forze dell'ordine. Così la Digos genovese ha sollecitato il Prefetto del capoluogo ligure affinché la gara sia anticipata alle ore 15, orario diurno che facilità l'attività di controllo della Polizia per altro divenuto consuetudine per i caldi derby di Roma.

Diciamo che le preoccupazioni della Digos non sono infondate. A Genova tutti ancora ricordano i disordini scoppiati tra le due tifoserie il giorno della promozione in Serie A della Sampdoria (con tre supporters blucerchiati accoltellati e un genoano finito in carcere); la situazione di classifica non aiutare a stemperare la tensione, così come alcune scritte apparse all'esterno dello stadio Luigi Ferraris. Nei prossimi giorni si esaminerà con attenzione questa proposta, invisa alle televisioni ma sicuramente di buon auspicio per meglio garantire la sicurezza alla stragrande maggioranza di tifosi che vogliono godersi la stracittadina senza paura di sorta.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail