Due settimane da Ibra: l'espulsione, la parodia, poi 4 assist, 4 reti e il "gol dell'anno"



Zlatan Ibrahimovic
non è certamente un tipo tranquillo. Personaggio assoluto, amato ed odiatissimo, il mercenario, il violento, lo straordinario talento. Lo svedese è tutto e il suo contrario insieme. Un giocatore a cui possono succedere in 15 giorni più cose di quante non ne accadano ad un calciatore "normale" in un'intera carriera. Un esempio? Guardiamo a questa prima metà di novembre. Ieri sera, nell'amichevole contro l'Inghilterra, da capitano della sua Svezia ha segnato quattro reti, tutte e quattro quelle realizzate dalla sua nazionale nella vittoria per 4-2.

L'ultima rete è già stata definita "il gol dell'anno". D'altra parte una rovesciata volante, da posizione defilata, 25 metri buoni dalla linea di porta a scavalcare Hart uscito in maniera improvvida come la vogliamo definire? Il capolavoro acrobatico e tecnico di Ibra arriva dopo la partita di Champions League giocata la settimana scorsa con la maglia del suo Paris Saint Germain con la Dinamo Zagabria. Risultato finale? 4-0 per i parigini. I marcatori? Alex, Matuidi, Menez e Hoarau. Gli assist? Tutti e quattro di Zlatan Ibrahimovic.

Lo scorso week end Ibra si è riposato, niente campionato. Lo svedese è squalificato, sta scontando la sanzione dopo l'espulsione arrivata nella prima sconfitta stagionale del PSG, subita in casa, contro il Saint Etienne. Lo svedese, evidentemente innervosito da una prestazione non esaltante, è andato con il gambone a contendere un pallone lungo al portiere avversario. Nemmeno quando era ormai evidente che non avrebbe potuto anticiparlo ha tirato indietro il piede colpendo con il suo 46 in pieno petto il povero Ruffier, stramazzato al suolo. Rosso diretto e (appena) 2 giornate di squalifica, condotta violenta, ma non intenzionale secondo il giudice sportivo francese.

Non la pensano così gli autori della trasmissione francese Le Petit Journal che dopo il fallo gli hanno dedicato un video parodia girato in soggettiva: "la giornata tipo di Ibrahimovic". Calci, pugni, spinte e ogni sorta di angherie ai danni dei compagni di squadra, della moglie, del vigile urbano che cerca di multare il suo SUV in divieto di sosta (ovviamente guidato a folle velocità). Un teppista con il pallone fra i piedi, secondo i suoi detrattori, ma innegabilmente uno dei più capaci a maneggiarlo. Comunque la si vede "impareggiabile".

Se volete dare un'altra occhiata al suo incredibile gol basta cliccare sul continua...

Svezia - Inghilterra 4-2: le foto della partita monstre di Ibrahimovic

Svezia - Inghilterra 4-2: le foto della partita monstre di Ibrahimovic
Svezia - Inghilterra 4-2: le foto della partita monstre di Ibrahimovic
Svezia - Inghilterra 4-2: le foto della partita monstre di Ibrahimovic
Svezia - Inghilterra 4-2: le foto della partita monstre di Ibrahimovic

  • shares
  • Mail