Serie B 2012/2013, 15° giornata: il Livorno aggancia il Verona, Juve Stabia terzo, domani Brescia - Sassuolo

Domani, il Sassuolo avrà l'opportunità di allungare il proprio vantaggio sulle inseguitrici. Al Verona, infatti, che ieri sera è stato bloccato in casa dal Cesena sull'1-1, si è aggiunto anche il Livorno, che grazie alla vittoria interna conquistata oggi con il Varese, agguanta a 32 punti proprio gli scaligeri.

Il Sassuolo, quindi, che domani giocherà in casa del Brescia, ha l'opportunità di andare a +5 dalle seconde in classifica. Balzo in avanti anche per la Juve Stabia: i gialloblu, grazie alla vittoria esterna ottenuta ai danni dello Spezia, si trovano ora al terzo posto, da soli con 24 punti. Sempre per quanto riguarda la zona play-off, il Padova si aggiudica il derby e lo scontro diretto con il Cittadella, vincendo per 3-1. Il Modena, invece, non è riuscito ad andare oltre il pareggio, giocando in casa contro l'Ascoli. Tutto questo, in attesa del Brescia, fermo a 21 punti, che giocherà domani contro la capolista.

Scendendo giù in classifica, in zona retrocessione, le cose non cambiano: le ultime 4 in classifica, infatti, hanno perso tutte. Il Grosseto, ultimo in classifica con 7 punti, perde il derby toscano con l'Empoli in trasferta per 3-2. Stessa sorte per il Novara che in casa del Vicenza, perde 2-1. Il Pro Vercelli, invece, prende due gol in casa dal Crotone. Brutta sconfitta anche per il Lanciano che prende un sonoro 0-3 in casa dal Bari. Completa la giornata, Reggina - Ternana che termina con un pareggio.


Risultati


Verona - Cesena 1-1
Empoli - Grosseto 3-2
Lanciano - Bari 0-3
Livorno - Varese 2-0
Modena - Ascoli 1-1
Padova - Cittadella 3-1
Pro Vercelli - Crotone 0-2
Reggina - Ternana 1-1
Spezia - Juve Stabia 2-3
Vicenza - Novara 2-1
Brescia - Sassuolo 18/11

Classifica


Sassuolo 34
Verona 32
Livorno 32
Juve Stabia 24
Modena 22
Padova 22
Brescia 21
Cittadella 21
Varese 20
Spezia 19
Empoli 18
Crotone 17
Ternana 17
Vicenza 16
Ascoli 16
Bari 15
Reggina 14
Cesena 14
Lanciano 12
Pro Vercelli 11
Novara 10
Grosseto 7

Pre-partita


Nell'anticipo della quindicesima giornata di Serie B il Verona non va oltre il pareggio contro il Cesena. 1-1 il risultato finale del Bentegodi. Gli scaligeri sono passati in vantaggio con Rivas al 16' prima di essere raggiunti da Djokovic all'8' della ripresa. E' un pari dal sapore amarognolo per i gialloblu che devono rinunciare, almeno per ora, all'aggancio in vetta alla classifica occupata dal Sassuolo, a quota 34 punti.

Da stasera 16 novembre, dalle ore 20:45 con la partita Verona - Cesena, fino a domenica 18 novembre, con il match Brescia - Sassuolo che si giocherà alle ore 12:30, andrà in scena la Serie B con la quindicesima giornata.

La prima partita di stasera, che si giocherà allo Stadio Bentegodi di Verona, vedrà gli scaligeri giallo-blu, attualmente al secondo posto con 31 punti, impegnati in un confronto, favorevole sulla carta, contro il Cesena, vicinissima alla zona retrocessione con soli 13 punti.

Per quanto riguarda le partite di domani, invece, che si giocheranno tutte alle ore 15, spiccano Livorno - Varese, Modena - Ascoli e il derby Padova - Cittadella.

La squadra livornese, salda al terzo posto con 29 punti, a ben 8 punti di distanza dalle inseguitrici, incontrerà il Varese che, in classifica, si trova subito dietro il gruppo della quattro squadre a 21 punti.

Una di queste squadre, il Modena, incontrerà l'Ascoli, fermo a 15 punti, reduce da quattro sconfitte nelle ultime cinque partite. Lo Juve Stabia, invece, che arriva dalla vittoria contro il Lanciano, invece, sarà impegnato in trasferta contro lo Spezia, in classifica a 19 punti.

Padova e Cittadella, invece, si affronteranno nel derby: la squadra biancoscudata non vince dal 20 ottobre scorso, con la vittoria ottenuta in casa del Pro Vercelli; il Cittadella, invece, ha intenzione di proseguire la propria striscia positiva di risultati.

Per quanto riguarda la metà classifica, la Ternana vuole riscattarsi, a Reggio Calabria contro la Reggina, dopo le ultime tre sconfitte consecutive. La squadra calabrese, invece, ferma a 13 punti, è reduce dalla vittoria conquistata a Bari.

Match tutto toscano per l'ultima in classifica, il Grosseto, 7 punti in classifica. La squadra biancorossa viene da due risultati utili consecutivi mentre l'Empoli è reduce dalla sconfitta rimediata dal Crotone. Proprio quest'ultima, invece, sarà impegnata in casa del Pro Vercelli, terz'ultimo a 11 punti.

La penultima squadra in classifica, il Novara, invece, in crisi di risultati (un punto conquistato nelle ultime cinque partite) giocherà in casa del Vicenza. Anche la squadra veneta, negli ultimi 5 match, ha ottenuto solo 4 pareggi e una sconfitta.

Sfida salvezza per il Lanciano e il Bari, entrambe a 12 punti: la squadra pugliese arriva da tre sconfitte di fila.

Concluderà la giornata, il big match Brescia - Sassuolo, che si giocherà domenica. La capolista, al primo posto con 34 punti, affronterà la squadra lombarda in striscia positiva da 5 giornate.

Le partite


Verona - Cesena 16/11
Empoli - Grosseto 17/11
Lanciano - Bari 17/11
Livorno - Varese 17/11
Modena - Ascoli 17/11
Padova - Cittadella 17/11
Pro Vercelli - Crotone 17/11
Reggina - Ternana 17/11
Spezia - Juve Stabia 17/11
Vicenza - Novara 17/11
Brescia - Sassuolo 18/11

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail