Il Tottenham sulle tracce di Diego Milito


Il meraviglioso campionato del Genoa non passa di certo inosservato, per questo i suoi gioielli iniziano a fare gola a molte squadre. Tra i più ambiti c'è sicuramente il bomber argentino Diego Milito. Dopo il suo arrivo rocambolesco negli ultimi minuti dell'ultimo mercato estivo il Principe potrebbe già lasciare il nostro paese, destinazione Premier League. All'inizio erano soltanto voci in attesa di una conferma, ma da domenica l'interessamento del Tottenham per l'attaccante è diventato ufficiale.

Sulle tribune di Marassi era infatti presente l'allenatore degli Spurs Harry Redknapp in missione proprio per visionare il giocatore, Milito pur non disputando la migliore partita della stagione è riuscito comunque ad andare in rete nel finale destando ottime impressioni. La società londinese avrebbe già pronta l'offerta, si parla di 10 milioni di sterline per riuscire a convincere il presidente Preziosi. La cifra a dire la verità non sembra adeguata al valore dell'argentino, così l'Inter, che pure un pensierino al genoano lo ha fatto, potrebbe essere molto più pericoloso degli inglesi.

In tutto ciò Preziosi resta tranquillo, dalla sua parte ci sono i risultati di quest'anno. Se pure Milito dovesse partire, cosa ritenuta improbabile dal patron, non sarebbe difficile trovare un sostituto. D'altra parte anche l'anno scorso alla partenza di Borriello e Konko i tifosi pensarono al peggio salvo poi ritrovare un Grifone ancora più competitivo. L'unico insostituibile sembra il tecnico Gasperini, con lui si potrà continuare a lavorare puntando magari sui giovani. A tal proposito la società rossoblu è già sulle tracce di un paio di elementi molto interessanti, si tratta di Bellusci, difensore dell'Ascoli, e di Mathieu, terzino del Tolosa in scadenza di contratto molto seguito anche da altre società.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: