Blanc annuncia un "grosso colpo" nel mercato bianconero, l'intermediario di David Silva in "visita" a Torino


Jean Claude Blanc, amministratore delegato della Juventus, torna a parlare di calciomercato e, pur non sbottonandosi, annuncia che sarà uno il "grande colpo" che andrà a rinforzare la rosa bianconera nel prossimo campionato. Niente follie, ma un solo grande crack e operazioni di minor rilievo. L'obiettivo è quello di trovare un sostituto a Pavel Nedved, che conferma la sua intenzione di ritirarsi al termine di questa stagione nonostante le ottime prestazioni sfoderate nell'ultimo periodo.


Non parlo di mercato, quello che posso dire è solo che compreremo un grosso campione. Si può aprire un nuovo ciclo vincente. Vediamo come arriveremo allo scontro diretto con l'Inter. Fino a quando la matematica non ci condanna continueremo a lottare. Vogliamo continuare a valorizzare i giovani, questa la strategia da due anni a questa parte della Juve. Sono le linee guida che ci impone anche la Uefa. Il nostro obiettivo è dimostrare che con questa politica si può tornare a vincere. Crediamo sia la strada è giusta.

Chi sia questo "grande campione" in arrivo a Torino non è dato saperlo, ma i nomi che ruotano attorno all'ambiente bianconero sono sostanzialmente tre: Antonio Cassano, David Silva e Diego, il fantasista brasiliano del Werder Brema. I tre giocatori non sono accostati casualmente alla Juventus al contrario pare vi sia una strategia che, potenzialmente, potrebbe portarli tutti alla corte di Ranieri.

Non sarà naturalmente così, c'è un bilancio a cui guardare, ma le voci su un pre-contratto fra la Juve, Cassano e la Sampdoria sono vecchie di settimane (salvo la recente smentita di Marotta), quelle sul corteggiamento di Diego sono addirittura datate 2008, mentre su David Silva si muovono i più recenti rumors riguardanti il mercato bianconero.

A Torino, per sua stessa ammissione, è stato José Segui, agente del Kun Aguero, di Momo Sissoko ed intermediario per un eventuale trasferimento dell'esterno offensivo del Valencia Silva fuori dalla Spagna. Segui è già stato "in visita" nella sede di Corso Galileo Ferraris e, altra circostanza confermata, è l'uomo con il quale Alessio Secco ha trattato lo scorso anno l'arrivo di Poulsen dal Siviglia.

Staremo a vedere.

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: