Benitez vuole portare a Liverpool David Silva


Rafa Benitez è pronto a battere, per la seconda volta da quando è arrivato a Liverpool, il record della cifra spesa per il trasferimento di un calciatore ad Anfield Road. L'allenatore spagnolo ha infatti individuato quello che sarà l'obbiettivo principale della prossima campagna acquisti dei Reds, tanto per cambiare si tratta di uno spagnolo e risponde al nome di David Silva. La giovane ala attualmente in forza al Valencia interessa però a molte altre squadre, in Italia il suo nome è stato spesso accostato a quello della Juve, quindi l'investimento del Liverpool dovrà, per forza di cose, essere abbastanza importante.

La stagione dei Reds è stata positiva fino a questo punto, la squadra è ancora in corsa sia per la vittoria del campionato, che manca ormai da 19 anni, che per quella della Champions League. Rafa Benitez ha appena rinnovato il suo contratto firmando un nuovo quinquennale e adesso può dedicarsi alla pianificazione del futuro. La società gli ha messo a disposizione, per la prossima stagione, circa 30 milioni di sterline e a quanto pare buona parte saranno investiti per l'acquisto di David Silva. Non è difficile quindi immaginare che sarà superata la cifra di 20.2 milioni di sterline che due anni fa servirono per strappare Torres all'Atletico Madrid.

Affinché l'operazione possa andare in porto c'è però bisogno della collaborazione del Valencia. Il club spagnolo è in una situazione finanziaria difficilissima e non ha fatto mistero che a fine stagione dovrà vendere molti dei suoi gioielli, Benitez però non ha nessuna intenzione di farsi prendere in giro. A gennaio il Manchester City aveva fatto un sondaggio per l'acquisto di David Silva e David Villa, il Valencia richiese 130 milioni di sterline, se i prezzi resteranno così poco realistici l'allenatore spagnolo cercherebbe altrove la sua ala.

A favore del Liverpool ci sono comunque un paio di elementi. Il primo punto a favore si chiama Eduardo Macià, capo dei talent scout dei Reds, lo stesso che portò Silva al Valencia quando era solo un ragazzino. In questi giorni è stato nella città spagnola per sondare il terreno e le impressioni riportate sono state positive anche se ci sarà da battere la concorrenza di altre squadre, prime fra tutte Real Madrid e Barcellona. Il secondo elemento a favore del Liverpool è la presenza in squadra di una folta rappresentanza di spagnoli, tanto tra i giocatori quanto nello staff di Benitez, questo potrebbe incoraggiare Silva a scegliere Anfiled come sua prossima casa nella prossima stagione.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: