Portogallo in un tunnel senza uscita, la stampa dice già addio ai mondiali


Una vittoria, tre pareggi e una sconfitta che valgono sei miseri punti e terzo posto nel gruppo 1, in coabitazione con la Svezia e la non certo irresistibile Albania. Il primo posto, occupato dalla coppia di testa formata da Danimarca e Ungheria, dista ben quattro punti. Ieri sera i lusitani non sono riusciti a perforare il muro erto dalla Svezia, evidenziando una volta ancora lo storico problema che affligge i rosso verdi, quella difficoltà di finalizzazione che nemmeno Cristiano Ronaldo ha saputo risolvere. E i giocatori portoghesi, a fine partita, sono apparsi delusi, quasi frustrati: non è la prima volta che accade, la costruzione articolata senza alcun frutto di azioni da gioco è quasi una costante della nazionale lusitana.

Eppure, leggendo i nomi dell'undici titolare della nazionale portoghese, si scorgono nomi di tutto rispetto come Bosingwa, Ricardo Carvalho, Pepe, Tiago, Simao, Cristiano Ronaldo. E in panchina, contro la Svezia, sedevano Deco, Nani e Joao Moutinho. Come spesso accade in questi casi a finire sulla graticola del vortice di critiche è l'allenatore. Carlos Queiroz è indicato come uno maggiori responsabili, a detta di molti incapace in tutti questi mesi di trovare un modulo che ovviasse al problema del goal. "Senza goal non esistono miracoli" è il titolo odierno del più importante quotidiano sportivo, "A Bola".

Il quotidiano 'O Jogo' è più perentorio e senza mezze misure titola "Africa Addio". In un lungo articolo si elencano i mali di questa squadra partendo dalla testa (l'allenatore). Si punta il dito contro la farraginosità delle azioni di gioco, spesso incentrate sulle capacità tecniche del singolo giocatore e ci si rammarica per non aver segnato nemmeno un goal ad una nazionale sicuramente inferiore come la Svezia. L'allenatore, dal canto suo, crede ancora nella rincorsa al primo posto, mentre Deco non nasconde tutto il pessimismo: "Sarebbe meglio pensare ai ripescaggi", è il laconico commento del centrocampista del Chelsea.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: