Brutte notizie dalle nazionali, infortuni importanti colpiscono la Serie A


Gli impegni delle varie nazionali in giro per il mondo portano in dote infortuni più o meno seri che i club dovranno gestire. La nostra Serie A in questi giorni è risultata particolarmente colpita, le brutte notizie arrivano tutte dal Sud America. Dopo la sfida di ieri tra Brasile e Ecuador, terminata con un deludente pareggio, gli interisti non possono rallegrarsi per l'ennesima prova superba del loro estremo difensore Julio Cesar perché la notizia più importante è l'infortunio del terzino Maicon. Sicuramente si tratta di una tegola per Mourinho che dovrà fare a meno di una pedina così importante in questo finale di stagione, probabile il reinserimento di Maxwell.

Il brasiliano ha dovuto lasciare il campo poco prima della mezz'ora quando in seguito ad un cross si è procurato uno stiramento, dovrà stare fuori almeno un mese e se questa diagnosi verrà confermata addio big match con la Juve, lo scontro scudetto è in programma per il prossimo 18 aprile. Brutte nuove anche dal fronte argentino, sono ben due i giocatori usciti malconci dalla sfida con il Venezuela e che dovranno rinunciare al prossimo impegno con la Bolivia, si tratta del genoano Diego Milito e del napoletano Ezequiel Lavezzi.

Desta sicuramente maggiori preoccupazioni la situazione dell'attaccante rossoblu, il principe è entrato in campo nel quarto d'ora finale e ha rimediato una lesione al bicipite femorale della coscia destra. Lo staff del Genoa si è già messo in contatto con la nazionale argentina per valutare la situazione, è molto probabile che l'attaccante torni già nelle prossime ore in Italia per potersi sottoporre alle cure dei medici del club genovese. Meno preoccupante la situazione di Lavezzi, el pocho si è procurato una contrattura, di sicuro anche per lui non ci sarà la Bolivia ma il napoletano dovrebbe restare con la nazionale non anticipando quindi il rientro in Italia.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: