Inter, Moratti e Stramaccioni (espulso) furiosi contro l'arbitro Giacomelli: silenzio stampa

L'Inter è arrabbiata e per questo al fischio finale del match contro il Cagliari ha deciso di disertare i consueti appuntamenti con taccuini e telecamere proclamando il silenzio stampa. Motivo della furia nerazzurra la mancata concessione del calcio di rigore da parte dell'arbitro Giacomelli, alla sua prima in assoluto contro l'Inter, per un contatto appena in area di rigore tra Davide Astori e Andrea Ranocchia: subito dopo l'episodio contestato è scoppiata l'ira dei giocatori in campo ma anche di Andrea Stramaccioni in panchina, invitato ad abbondare il terreno di gioco proprio dall'arbitro; nell'imboccare il tunnel ha porto polemicamente la mano al quarto uomo (è questa l'ipotesi più plausibile), mentre sugli spalti un Massimo Moratti ha perso le staffe mandando al diavolo il fischietto triestino e rincarando la dose all'uscita dello stadio ai microfoni di Mediaset Premium:

"Sono tre partite di seguito che ci troviamo di fronte a ingiustizie e atteggiamenti arbitrali che ci impediscono di ottenere dei risultati. Non posso stare zitto e mi dispiace non poterlo fare, perché non voglio ritornare a pensare a situazioni che erano del passato. Oggi c’era un rigore grosso come una casa nei nostri confronti, se poi qualcuno vuole dire che si poteva e non si poteva fischiare non mi interessa. Io sono di parte e sono arrabbiato perché siamo stati danneggiati: non vedo nessun disegno arbitrale. Vedo solo incapacità, se ci fosse un disegno sarebbe molto peggio".

Le migliori immagini di Inter - Cagliari 2-2

Le migliori immagini di Inter - Cagliari 2-2: gol di Palacio, doppietta di Sau e autogol di Astori
Le migliori immagini di Inter - Cagliari 2-2: gol di Palacio, doppietta di Sau e autogol di Astori
Le migliori immagini di Inter - Cagliari 2-2: gol di Palacio, doppietta di Sau e autogol di Astori
Le migliori immagini di Inter - Cagliari 2-2: gol di Palacio, doppietta di Sau e autogol di Astori
Le migliori immagini di Inter - Cagliari 2-2: gol di Palacio, doppietta di Sau e autogol di Astori

Sul sito ufficiale dell'Inter, il tabellino della partita è presentato da questa dicitura: "Palacio sblocca, Sau risponde con una doppietta. Autogol di Astori, ma ai nerazzurri manca un rigore", il tutto condito da un'istantanea che ritrae proprio l'episodio incriminato. Ha parlato invece il Cagliari, rammaricato per non aver fatto bottino pieno a San Siro, con Agazzi che sul presunto rigore ha spiegato: "Io ho visto un'azione concitata, c'è stato un rimpallo, poi un contrasto fra Ranocchia e Astori" cambiando poi argomento; Ivo Pulga, tecnico dei sardi, è diplomatico: "Non voglio discutere, se l'arbitro avrà visto così avrà avuto ragione. Sono rigori che si possono dare o no, noi abbiamo sempre rispettato le decisioni degli arbitri".

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: