Nuovo trionfo per Marcello Lippi e il suo Guangzhou Evergrande: sua anche la Coppa di Cina

A meno di un mese dal trionfo in campionato Marcello Lippi concede il bis in Coppa, l'italiano conquista il suo secondo trofeo cinese, al termine della stagione resta il rimpianto della prematura eliminazione nella Champions League asiatica per mano dell'Al Hittihad. La finale di andata contro il Guizhou Renhe era finita 1-1, oggi però la storia è stata totalmente diversa con gli uomini del viareggino capaci di mettere subito la partita sui binari giusti. Dopo appena due minuti infatti il Guangzhou Evergrande è già in vantaggio grazie alla realizzazione di Barrios, splendido il gol in acrobazia del paraguayano. Il raddoppio porta invece la firma di Zhang e arriva a pochi minuti dalla fine del primo tempo, un gol che dona una certa tranquillità alla squadra di Lippi.

Il Guizhou Renhe si fa sotto in apertura di riprese accorciando le distanze con Jordà, ma i campioni di Cina non si lasciano impressionare e mantengono saldamente il controllo della partita. Ci pensa Barrios a rimettere in ghiaccio il risultato con il suo secondo gol di giornata. Lo score viene poi arrotondato all'89' da Conca, l'argentino arrivato in Cina con un contratto che lo pone nella top ten dei più pagati al mondo. Inutile il gol di Weihui nei minuti di recupero, serve solo alle statistiche e a rendere meno amara la sconfitta. La Coppa di Cina è del Guangzhou Evergrande per la prima volta nella sua storia, Lippi si gode un altro successo, da domani potrà iniziare a pensare al suo futuro, in particolare dovrà decidere se continuare la sua avventura in Cina o tornare in Europa.

  • shares
  • Mail