Tanti auguri a... Marco Donadel


La squalifica di Felipe Melo gli ha ridato una maglia da titolare: Marco Donadel domenica scorsa è tornato a presidiare il vertice basso del centrocampo della Fiorentina e oggi, alla ripresa degli allenamenti, ha potuto festeggiare i suoi 26 anni con un pizzico di ottimismo in più. Sì, perché dopo una continua ascesa quest'anno non ha giocato propriamente da titolare: una sola presenza in Champions e una sola in Uefa, mentre in campionato abbastanza apparizioni (24) ma solo 17 da titolare. Insomma, il nome di Marco Donadel è sull'agenda di Pantaleo Corvino: il ds dei viola potrebbe finire col cederlo nel prossimo mercato estivo.

Nato nella stessa cittadina di Alex Del Piero, Conegliano Veneto, e da due anni sposato con Chiara, Donadel si trasferì ben presto a Milano, sponda rossonera, per inseguire il suo sogno: diventare calciatore. Dal '98 al 2002 fu di casa nel capoluogo lombardo, prima nelle giovanili, quindi assaporando qualche sparuta presenza in prima squadra (una sola partita col Milan, il 4 marzo del 2001 contro il Parma a San Siro); Galliani decise allora che era giunto il tempo di farlo maturare e Donadel si accasò al Lecce, in B, dove disputò la sua prima stagione da titolare. L'anno dopo ritrovò la Serie A, proprio col Parma, la squadra contro la quale aveva esordito.

Fu in Emilia che questo mediano di rottura trovò la sua vera dimensione, guadagnandosi l'utilizzo in pianta stabile nell'Under 21 azzurra: capitano degli azzurrini per 2 anni, più di 30 partite, un Europeo vinto e un bronzo ad Atene. Lasciato il Tardini fu l'ora della Samp, esperienza con più ombre che luci, quindi arrivò la chiamata di gennaio della Fiorentina, il tutto mentre il suo cartellino era ancora di proprietà del Milan. Ma al Franchi Donadel giocò sin da subito e convinse, i Della Valle lo riscattarano ed egli diventò perno della continua ascesa dei viola. Fino a quest'anno in cui l'arrivo di Felipe Melo forse lo costringerà ad andare via dopo 4 anni e mezzo più che positivi.

Auguri anche a Matteo Serafini (31) e al portiere del Pisa Sebastian Cejas (34).

Qui la scheda completa di Marco Donadel.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: